Cos’hanno in comune i biglietti da visita con codici 2D?

vistaprint biglietti da visita

Per chi non lo sapesse, i codici 2D sono dei piccoli simboli costituiti da pixel bianchi e neri che possono essere letti dagli smartphone di ultima generazione attraverso un semplice foto. Vengono spesso utilizzati per scambiare le proprie generalità o per campagne pubblicitarie e di marketing. Grazie a questi codici 2D, i biglietti da visita hanno ricevuto una ventata di innovazione. Seguendo l’onda dell’web 3.0, in cui è lo scambio di informazioni a farla da padrone, sempre più persone scelgono di incorporare un codice 2D ai propri biglietti da visita. In questo modo, si associano i tradizionali biglietti personalizzati alle nuove tecnologie, aumentando così il loro impatto.
L’importare è avere a disposizione una connessione internet e un lettore di codici 2D. Molti di questi sono scaricabili gratuitamente come applicazioni. Questo tipo di codici possono essere creati attraverso appositi siti internet. Per chi non dispone di un sito internet, il codice può anche solo contenere un numero di telefono, un testo o i dati personali. Sarà quindi compito della persona a cui lascerete il vostro codice leggere i vostri dati con uno smartphone così da registrarli sul proprio telefono. Il codice attirerà sicuramente l’attenzione della persona che sta leggendo il vostro biglietto da visita, che non farà a meno di usare il proprio smartphone per controllare cosa si cela dietro il vostro codice.

Lascia un commento!