Nicole Richie + Chanel

By 07/17/2007 May 31st, 2011 Borse, Celebrities

411 Comments

  • Antonella says:

    Tres Chic!
    Però una bella
    Giant H non ti farebbe male,Nicole!
    La Chanel è deliziosa,poi io questo modello in nero lo preferisco.
    Mi trovo sempre in accoro con le sue scelte,ma non capisco perchè non abbia ceduto alla tentazione di una Giant!!

  • Minerva says:

    Forse la borsa é un po’ grande per lei..ma comunque é stupenda, come tutte le chanel del resto..questo si che é un sogno quasi inaccessibile!!Anche perché se risparmiassi so che arrivata alla cifra giusta giusta per una balenciaga non resisterei…

  • Gloria says:

    vorrei sapere in quale negozio l’ha acquistata ! al nr verde di chanel non sanno dirmi dove la posso trovare !!! sul sito ufficiale non la trovo !!! devo forse chiamare tutti i negozi chanel d’italia ? chi mi può aiutare ? mille grazie Gloria

  • Aly says:

    Guardate la CHANEL alla voce celebrities, quella di nicole richie, qualcuno mi saprebbe indicare il nome del modello ed eventualmente, il prezzo? un GRAZIE in anticipo a chiunque mi risponderà!!!
    Ps: ma perchè si continua sempre a parlare di LV?!Sono stupende le sue linee, ed anch’io ho tre borse, solo che vedendole addosso a chiunque mi scoraggio un sacco, ed ora volgo la mia attenzione a CHANEL, nonostante abbia prezzi proibitivi!!!

  • Alice says:

    Sono tornata dalle vacanze, brevi e piovose ahimè!
    Gloria, questa borsa è la 2.55 nella dimensione JUMBO, il prezzo, ti avviso è molto alto, superiore ai 2000 euro.
    Purtroppo io al negozio non l’ho mai vista, si fa davvero fatica a vedere un grande assortimento di modelli e lo fanno apposta. Ad ogni modo la puoi ordinare senza problemi! 🙂
    Questo modello oltretutto è in pelle di agnello, non di vitello, perciò è leggermente più costosa e un po’ più delicata (si potrebbe strisciare), ti consiglio il vitello.
    Questa borsa esiste in tanti colori (sicuramente nero, bianco, beige, rosso ed il super-super-super-raro rosa), la questione è appunto di trovare l’assortimento in negozio….

  • bibi says:

    only you for chanel…bentornata alice!

  • Aly says:

    Grazie mille, mi sei stata non utile, utilissima!!!!!!L’unica cosa è che a Bologna, dove abito io non c’è CHANEL…che voi sappiate è a Milano o a Firenze ci sarà qualcosa????Cosa ne dite, vi piace il modello?è un evergreen, nel senso che difficilmente passa di moda?

  • Alice says:

    In teoria a Bologna c’è un concessionario Chanel, io stessa ne ho visto la vetrina, ma credo tenga poco o niente, se ancora esiste perchè io mi riferisco a qualche anno fa!
    Se hai la possibilità di scegliere vai a Milano, credo lì ci siano i negozi più grandi (c’è anche la gioielleria quindi in teoria…), nel sito puoi trovare il negozio più vicino.
    La borsa Chanel non è un qualcosa che passa di moda o va di moda: la borsa Chanel è LA borsa. E’ la borsa che si indossa senza chiedersi se quest’inverno va di moda o no e questo per sempre! Credo di essere la fan di Chanel più sfegatata di Red Apple 😛

    Ciao Bibi, grazie del bentornata!! Tu sei andata in vacanza? Se sì spero sia andato tutto bene! 🙂

  • bibi says:

    sono tornata lunedì scorso al lavoro ma faro’ ancora una settimana a settembre: new york!

  • Aly says:

    Già mia cara omonima 🙂 credo proporio tu abbia ragione!!! Solo che alcuni mi dicono che per una ragazza di 21 anni come me CHANEL è un pò troppo classico…sarà, ma non riesco a farne a meno, per me non si ha un’età per indossare una borsa, che cavolo! Comunque, scusa se ti stresso ancora, ma potresti segnalarmi un eventuale sito dove siano visibili un pò tutte le sue borse?Perchè nel sito originale faccio una gran confusione…
    Scusami e Grazie ancora!

  • bibi says:

    chanel a bologna dovrebbe averlo ratti, via clavature 15, tel. 051.260477, sul sito c’è scritto che hanno pret-a-porter, borse, scarpe, accessori

  • Aly says:

    GRAZIE BIBI, SEI SEMPRE GENTILISSIMA!!!ANDRò A DARE UN OCCHIATA NEL WEEKEND!DALLA VIA CHE CI SONO TI DISTURBO UN ALTRO Pò :))) CONOSCI PER CASO QUALCHE SITO CHE MOSTRI BIGIOTTERIA DI CHANEL???O CHE MOSTRI IN MANIERA INGIGANTITA LA CHANEL DELLA RICHIE??????? Grazie mille e scusa il disturbo!!!

  • Alice says:

    Guarda qui Aly e rifatti gli occhi: http://forum.purseblog.com/… 😉
    Non ascoltare ciò che ti dicono gli altri e fai quello che vuoi!

  • Aly says:

    Che delirio Alice…Non sapevo più dove guardare….bellissimo!Dovremmo averlo anche noi un blog del genere!Un grazie immenso, sei stata gentilissima!!!Aly

  • Gloria says:

    Grazie Alice !!! Grazie anche a Bibi e Aly !!! Però io la borsa della Richie l’ho vista ( e fotografata con il telefonino ) su ELLE non mi ricordo più se di giugno o luglio 07 era beige con la catena dorata e con il prezzo ! 1450 euro ! la misura confrontando le foto era la stessa !

  • Aly says:

    Grande Gloria!Adir la verità i 2000 euro mi spaventavano un pò…ma 1400 è già un’altra cosa…suona meglio!Grazie!

  • Alice says:

    Gloria, si devono essere sbagliati perchè la versione jumbo non costa così!
    La 2.55 esiste in diversi formati: mini, piccola, media, grande, jumbo. Il prezzo che loro hanno fornito riguarda o la piccola o la media, senz’altro non la jumbo che ti garantisco non costa così poco!

  • Gloria says:

    Forse hai ragione Alice anch’io avevo qualche dubbio perchè io ho pagato una 2.55 media nera nella boutique chanel a Montecarlo 3 o 4 anni fa ( non trovo più la ricevuta per la conferma ) 1250 euro ! Ritornando alla Jumbo se si può ordinare potrei farlo a Verona però ti dirò che non sono molto simpatiche preferisco le commesse di Roma ( sono squisite !!! ) oppure quelle di Montecarlo !

  • Alice says:

    Ciao Gloria, a Verona non c’è nessun punto vendita, c’è solo Vuitton, forse intendevi a Bologna o Venezia? 😉
    Se puoi scegliere ti consiglio Venezia, c’è un ragazzo che è gentilissimo, veramente! Inoltre il negozio è senz’altro più grande di quello di Bologna che è comunque solo un concessionario.
    Una curiosità: qualcuna di voi si intende/sa come funziona il tax refund? Ad esempio se vado in vacanza in un paese non UE o qualcuno che conosco (Svizzera, Montecarlo, Usa, etc) come funziona il discorso di non pagarci sopra l’imposta sul valore aggiunto locale? Compilo il modulo e poi mi viene restituita dopo qualche tempo e la storia finisce così?

  • Aly says:

    Mi dispiace omonima: ), ma ahimè non posso esserti d’aiuto…non saprei!
    Ora però ho bisogno di voi: siccome sto cercando quellla collana come indossava anne hathaway ne"Il Diavolo Veste Prada",vi chiedevo se era quella con il doppio giro di perle, con charms a forma di bus, la targhetta di rue cambon, la tour eiffel…perchè non mi ricordo bene bene…e siccome desidererei acquistarla, vorrei sapere dove la posso trovare! GRASSSSSSSSSIE! Aly

  • Gloria says:

    Ciao Alice ! il punto vendita Chanel a Verona è ALEXANDRA in una piccola traversa di via Mazzini hanno anche le borse di DIOR ma vogliono venderti quello che vogliono loro e se ci vai solo per un foulard o una cintura o peggio un paio di orecchini ti guardano male come se fossi una pezzente ! A proposito visto che ogni tanto in inverno mi trovo in qualche città d’Europa…Anche a Monaco in Germania c’è una bellissima boutique Chanel in Maximillian Strasse dove c’è anche Vuitton !

  • french says:

    ciao a tutte! sono nuova su questo blog…l’ho scoperto oggi ed è veramente super! anch’io come gloria sono stata da chanel e da vuitton a monaco…maximilian strasse è super per lo shopping! e monaco è stupenda..poi è a 4 ore e mezza da casa mia (sono di udine),praticamente come milano! cmq la chanel di nicole è semplicemente stupenda…purtroppo per una studentessa universitaria come me è un po’ troppo costosa..mio padre già è gentile a pagarmi vuitton e gucci,per chanel devo aspettare il regalo di laurea…anche se il mio sogno è la birkin di hermes! quanto è chic hermes,lo adoro! uhm,meglio che mi metta a studiare!!!un bacio a tutte

  • french says:

    ah,scusate se vado un po’ fuori tema,ma qualcuna di voi ha visto la nuova mini clutch di miu miu? è una piccola pochette matelasse in vernice con la scritta dorata/argentata in metallo…l’ho vista in nero in un negozio qui a udine ed è stupenda! cosa ne pensate?mi hanno detto che c’è anche rosso rubino,ma qui l’hanno finita e non sanno se la riavranno in quel colore…visto che ho il cerchietto dello stesso colore sempre di miu miu la volevo…e costa solo 135 euro!!!!!!secondo me,anche nera,è molto stilosa…magari trovarla rossa però…magari a milano

  • Minerva says:

    Alice, intendi il Tax Free?
    Funziona più o meno così, al momento dell’acquisto ti fai fare un formulario dal negoziante, che dovrai poi presentare alla dogana del paese nel quale hai acquistato. Loro ti firmeranno un foglio.
    In teoria poi dovresti fermarti anche presso la dogana del tuo paese, perché ti aggiungono l’IVA.
    Per il rimborso ci si deve recare presso dei punti che sono autorizzati a darti i soldi quando viene mostrato il formulario firmato.
    In teoria non é indispensabile fermarsi alla dogana del proprio paese, se si riesce ad evitare é meglio!! Poi dipende dal paese dove sei, io ad esempio che abito in Svizzera ho vantaggio a venire in Italia, perché con l’IVA ci guadagno 😉

    cmq non posso assicurarti al 100% che sia esattamente così!! prova a guardare se ci sono info su Internet!

  • french says:

    aly,intendi questa?http://www.sptimes.com/2006

    in boutique da chanel a milano penso ci sia qualcosa di simile,ma la stessa forse fa parte della collezione dell’anno scorso

  • Aly says:

    si si,french esatto!proprio quella…a quanto si vende secondo te?l’ho trovata da un privato a 375 euro…secondo te???è uguale!!
    sappiatemi dire!hai ragione, è costosa la jumbo 2.55 ed anche io dovrò aspettar la laurea…o natale…SIGH!
    DIMENTICAVO!BENVENUTA!!!!!!!

  • bibi says:

    la + bella bigiotteria chanel (collane, spille – camelia, cinture catena, ecc.) io l’ho vista a cannes sulla croisette.

  • Aly says:

    Eh, magari un giretto non sarebbe male!ma secondo voi è un affare quella collana, o è meglio aspettare la nuova collezione???

  • bibi says:

    mmmh credo che non si trovi più quella, è proprio un negozio chanel non un rivenditore

  • Aly says:

    Ciao bibi!forse mi ero espressa male, non un rivenditore, ma su ebay…dovrei diffidare?aspetto responsi…….ora però mi è venuto un dubbio…cavolo, mi piace anche la balenciaga le dix motorcycle…meglio una chanel o quella???????che dilemma……

  • french says:

    ciao aly! scusa il ritardo ma mi sono messa on line solo ora..375 secondo me è un affare,se è originale,perchè se non ricordo male l’anno scorso avevo visto su un sito il prezzo e mi sembra che fosse intorno ai 1000 euro…una follia visto che si tratta di bigiotteria!! però è super chic…vedi tu,se a 375 è originale forse ne vale la pena…ma nel dubbio se hai occasione vai in boutique e vedi com’è la nuova collezione…e confronta i prezzi…

  • french says:

    visto quello che dice bibi,ci penserei… 375 euro per una collana non originale è un furto! io su e.bay non ho mai acquistato nulla,conosco persone che comprano spesso e sono sempre state soddisfatte,altre deluse…mah,non so cosa consigliarti..

  • french says:

    ah,scusate…nessuna notizia di quella pochette di miu miu di cui parlavo ieri?nessuna l’ha vista?

  • bibi says:

    io lo sconsiglio vivamente

  • french says:

    uhm,ho letto i commenti…a questo punto diffido anch’io

  • Aly says:

    grazie ragazze per i consigli, diffido e passo a nuova collezione!!!!!!!!MI DATE UNA MANO???????Meglio la chanel 2.55 jumbo o la balenciaga le dix motorcycle city??????

  • Aly says:

    allora?meglio una balenciaga o una chanel??????forse la chanel…è per sempre…

  • Alice says:

    Vi sconsiglio caldamente l’acquisto di collane Chanel online, nonchè di borse, scarpe etc! E’ ancora più difficile che trovare Vuitton originale!!

  • french says:

    chanel è per sempre…..di una chanel non ci stanca mai…e non passerà mai di moda!

  • Aly says:

    Grazie french!tt alice,cosa ne pensi della balenciaga?meglio chanel?

  • Gloria says:

    Grazie Bibi x aver pubblicato la foto di ELLE anche se purtroppo è stata scattata con il telefonino e non si vede bene ! se solo potessi rintracciare quel giornale vi vorrei far vedere la proporzione della borsa appoggiata su un paio di pantaloni e una maglia nella stessa foto . Solo dalla pagina completa si poteva capire che la borsa non è piccola ! Grazie a tutte anche a french siete tutte simpaticissime !!! A proposito di E Bay : anch’ io ogni tanto do una sbirciatina ma mi sembrano tutti tarocchi …..

  • Alice says:

    Il fatto è anche che, in teoria, la jumbo non si porta con la catena messa in quel modo, cioè in astratto si può ma secondo me non è bello. In pratica la catena messa in quel modo ha lo scopo di accorciare la lunghezza della borsa che altrimenti cade al fianco, un po’ più giù, diciamo. La Jumbo di solito viene portata invece con la catena doppia, cioè sotto braccio, mi pare strano che qualcuno la porti sotto l’ascella stile baguette/pochette perchè la borsa è troppo grossa, non so se il mio discorso è chiaro! Quando ho tempo (adesso devo uscire) guardo le dimensioni della jumbo e della grande, forse la differenza non è proprio tantissima in termini di dimensioni!

  • Alice says:

    p.s. mi sono appena accorta che la tipa della foto, appunto, la porta con la doppia catena. Provate ad immaginre come sarebbe lunga se la mettesse nell’altro modo! Certo la potrebbe mettere messenger style ma una borsa così non si porta messenger style (la mini e la piccola sicuramente sì, probabilmente anche la media..)

    p.s. io sono un po’ di parte: Balenciaga proprio non mi piace… nè Chloè…

  • Aly says:

    Sai Alice che secondo me hai ragione?MI SEMBRA strano che una jumbo la si riesca a portare così…comunque…megari si sono sbagliati in redazione!Tu Bibi, cosa dici?Scusate se vi stresso, ma più consigli ho meglio sto…

  • Gloria says:

    Avete ragione tutte quante riguardo a come è messa la catena della borsa !!! infatti quando l’ho vista in quella specie di " composizione " sulla pagina di ELLE ho subito pensato che non si mette cosi’ perchè anche la media io la porto con le catene doppie ! però il dubbio che fosse grande mi è nato anche dal fatto che le doppie c sono grandi non trovate ? la mia media ( 25 x 16 x 6 ) le ha piccole !!! ciao baci a tutte sono felice di aver trovato delle altre che impazziscono per chanel come me !!!!!!! Gloria

  • Gloria says:

    PS: ho mandato a Bibi la foto di Niky Hilton che ha la 2.55 jumbo BIANCA e le gemelle Olsen ROSSA !!! ciao Gloria

  • Gloria says:

    Ragazze !!! ho trovato una foto di Sienna Miller con un’altra fantastica chanel !!! L’ho mandata a Bibi con una e-mail … Ha la catena come quelle medie colorate viste alle ultime sfilate ( anche sul sito ufficiale ) e la chiusura quadrata con la scritta CHANEL al posto delle doppie c !!! qualcuna sa dirmi il nome del modello e il prezzo ??? Bacio a tutte dalla solita Gloria in delirio di Chanel !!!

  • Gloria says:

    Ragazze scusatemi ma quando mi faccio prendere la mano da chanel non capisco più niente e commetto qualche errore …la chiusura della chanel della Miller non è quadrata MA RETTANGOLARE !!!! Gloria

  • Alice says:

    Ciao Gloria, la borsa con quel tipo di chiusura è la serie 2.26, 2.27 etc a seconda delle dimensioni. Costa di più della linea 2.55 ed esiste negli stessi formati.

    Volendo anche la jumbo può essere portata con la catena messa in quel modo MA esteticamente non è il massimo! Invece sicuramente la mini, la piccola e la media sono carine messe così! La grande non mi ricordo quanto grande è quindi non so.

  • bibi says:

    secondo me – per ora – la balenciaga è più sportiva, più adattabile all’abbigliamento di tutti i giorni, anche se elegante. la catena di chanel lega un po’. invece se confronto balenciaga e le borse di chanel matelassé bicolore (rosa + nero, bianco + nero), anche misura shopping, con la doppia C incrociata grande a metà borsa (non davanti), voto chanel.

  • Antonella says:

    Ciao Ragazze!
    Ciao a tutte in particolar modo a Bibi,Minerva,Floretta e Alice!! ^____^
    Vedo che Chanel vi ha infiammate!
    Anche io ultimamente sto pensando a Chanel,ed in particolar modo da quando ho saputo che la boutique aprirà a dicembre qui a Firenze ..O___O
    La mie preferite sono la media e la Jumbo,ma scegliere modello e colore per me sarebbe comunque molto arduo!!Perchè tutte sono favolose!!!!!!!!!

    Sono d’accordo con Bibi per quel che riguarda Balenciaga..anche se io sono di parte perchè psicotica Balenciaga.
    Ho preso la Matelassè Noir,aspettando la famigerata city Jaune Gh.
    E’ favolosa,la realizzazione Matelassè,preziosa;non ci sono cuciture,e per questo la preferisco a Chanel.E’versartile,chic, meno rock della linea Motorcycle.Sempre una borsa da sogno,come ogni Balenciaga!!!!

  • bibi says:

    tornata, decisamente tornata….:)

  • Aly says:

    Ciao Antonella!Eh sì, CHANEL ci ha proprio appassionate!!Ti ringraio per i consigli…anche se ora sono molto molto indecisa…Di chanel adoro la 2.55 jumbo, e di balenciaga la city ledixmotorcycle…sono 2 modelli diversi,lo so…ma sono indecisa se azzardare con la borsa coloratissima(azzurro francia o verde erba per la precisione) , o la classica ed elegante chanel nera……cavoli!AOUTATEMI VOI!
    Ti chiedo un’informazione, se non sono indiscreta:"Quanto l’hai pagata la tua balenciaga?"e….altro dilemma: la jumbo di chanel va oltre i 2000euro?
    In ogni caso non mancherò all’apertura della nuova boutique…adoro Firenze!!!!!!(nonostante sia di Bologna).
    Grazie,Aly

  • Antonella says:

    Ciao Aly!
    Bibi…cercherò di essere più buona e di parlare di meno di Balenciaga…ma adesso non posso proprio astenermi dal rispondere ad Aly!!!! O____o

    Quindi Aly,la Matelassè l’ho presa da Diabro ad un prezzo stracciatissimo;500 Euro,spedizione compresa,dazi doganali esclusi.Un affarone,è meravigliosa,della coll. SS 07,se non fosse per il piccolo incidentuccio capitato..ma di questo, per le più curiose parlerò in un altro episodio…
    In boutique una Matelassè nera viene circa 1200,1300,1400 euro,il prezzo varia a seconda dei colori.

    La city motorcycle…un amore…ok ok..cerco di controlarmi…viene 950 euro con regular hardware e 1195 con Giant Hardware.
    Io aspetto da Giugno una city Giant Silver Hardware color Jaune…e non ti dico come sto…la Matelassè mi occorreva con una certa urgenza…per placare le smanie dovute all’attesa!

    La Jumbo non costa meno di 2000 euro,e non voglio pensare a quanto ammonti il prezzino della preziosissima Vintage di Nicole Richie(Viziosa)…ancor più anelata ed esclusiva!!!!

    E’ difficilissimo darti un consiglio;Balenciaga e Chanel sono così diverse!!!!
    Dipende da ciò di cui hai bisogno!Di certo una Balenciaga è più discreta ed eclettica…e non farmi dire altro…vorrei essere ricordata anche per qualche altra cosa,oltre che per la mia ossessione compulsiva per Balenciaga…Ho già una certa nomea..

    Chanel prima o poi tocca la sensibilità di tutte,visto il pregio,ma devi vedere quali sono adesso le tue priorità.
    La Matelassè di Balenciaga secondo me coniuga più esigenze per esempio grazie alla lavorazione classica e raffinata,ma versatile,incisiva e di carattere,ma non logata,riconoscibile solo dai veri intenditori.
    Io che nn amo le ostentazioni con lei mi sento perfettamente a mio agio,e il colore nero poi è un sogno per ogni mise!

    Adesso mi congedo per evitare il linciaggio….

    Spero di esserti stata utile almeno un pochino!Sono curiosa di sapere cosa deciderai..Kissessssssssssssssssss!!

  • Minerva says:

    Ciao Antonella!!!
    Allora hai aggiunto un’altra "preda" alla tua collezione!! Beata te!!! Io fino a Natale mi sa niente..anche perché devo arredare l’appartamento nuovo e devo concentrarmi su cose più casalinghe!!

    Aly, i due colori che hai citato non so se si trovano ancora, anche io adoravo il Vert Gazon (verde erba), ma temo che sia difficilissimo da reperire. Per quello che riguarda il bleu de france, mi pare di aver letto che per la primavera sia previsto un blu elettrico che potrebbe avvicinarsi come tonalità al colore che ti piace!! Puoi cmq sempre provare a chiamare direttamente in boutique a Milano!!

    Sicuramente come prezzo le Balenciaga sono forse un pelino più abbordabili (dipende naturalmente dal modello) ed é possibile fare degli affari nei saldi, cosa che non credo accada con Chanel, che punta sull’esclusività dei suoi prodotti. Anche io sono di parte, visto che adoro Balenciaga, quindi se sei giovane, se hai un look sportivo (ma le Balenciaga vanno davvero bene con praticamente tutto!) una Balenciaga é l’ideale!

    Anche a me piacerebbe moltissimo una Chanel, questi modelli sono molto eleganti e sofisticati, e di certo danno un tocco chic ad ogni abbigliamento…

    Insomma, puoi decidere in base al tuo budget, al tuo look e a ciò che desideri e credi più appropriato al tuo stile..e ultimo consiglio, se puoi vai in negozio, provale e guarda quale delle due ti rapisce!!

  • Antonella says:

    Ciao MInervaaaaaaaaa!!!
    NOn sai come ti capisco;io ho cambiato caa nel dicembre 2006!Ci sono sempre tante spese da sostenere,ma veramente tante.
    Io nella mia ho dovuto rivedere anche l’illuminazione.

    Ebbene si!!!!!!!!Ho aggiunto una bimba…e sono così felice!!^____^
    E’ fantastica,degna sostitutrice delle city,la consiglio vivamente!!
    La mia Jaune come dicevo nell’altro post non arriva ancora,ma l’ho già acquistata,che follia!Ho evitato di pensarci durante le vacanze,ma adesso mi sto chiedendo con una certa insistenza quando arriverà!Naturalmente è un mistero…ma di certo sarà in negozio entro il 26 settembre!

    Aly,il vert Gazon-è favoloso,per gli accessori poi….una favola!Ma Minerva ha ragione;adesso con difficoltà lo trovi nei negozi.Però con le dritte giuste…potresti trovarlo.Bisognerebbe chiedere alle ragazze
    di Purse forum.
    Se scegli Balenciaga non farti problemi per i colori;prendi quello che ti piace,senza pensarci su,tanto ogni colore è versatilissimo!

  • Antonella says:

    si…ho cambiato caa..

  • french says:

    ragazze,che ne dite di dedicare un articolo alla regina delle borse (almeno secondo me)? la birkin di hermes! per me è la quintessenza dell’eleganza! secondo qualcuna è da signora,ma per me è stupenda anche per una giovane…peccato per il prezzo,ma è così bella che è un investimento per tutta la vita!
    cosa ne pensate?

  • bibi says:

    sto cambiando "caa! anch’io, mi sparerei!

  • Aly says:

    Grazie Antonella e Minerva!Mi avete veramente illuminato!!!Credo proprio che andrò in boutique a vedere di persona…è vero, la differenza di budget c’è, però c’è da dire che una borsa del genere è per sempre….cavolo!Adoro però anche i colori super accesi di balenciaga…AAHHHHHHHHHHH!!!Comunque non voglio assolutamente perdere i contatti con voi, poichè nel momento dell’acquisto sarete le prime che consulterò!!!Antonella, non sai per caso la data esatta dell’apertura chanel a Firenze,giusto???
    Vi ringrazio tantissimo, e vi mando un bacione!
    X French:la Birkin, così come la kelly è molto raffinata ed elegante, anche se io rimango del mio parere:tra le due preferisco chanel,ma è questione di gusti!Inoltre al sol pensiero delle liste d’attesa per hermes, rabbrividisco!!!

  • lauraa says:

    Ciao a tutteee sono tornata:) vedo state benone e sbavando letteralmente nell’attesa (misa che alla fine devo aspettare il mio compleanno quindi la fine di nonvembre:) per la city piombo mi congratulo con anto per la nuova bimba!! Per quanto riguarda le borse chanel sono davvero chic ma come diceva minerva per il mio guardaroba e per la persona che sono in generale non mi fanno gola per ora.
    Un bacio a tutte!

  • lauraa says:

    Ah ragazze una mia amica si è innamorata della nuova indy bag di gucci, sono andata sul sito a vedere e per poco non cado dalla seggiola! 2490 dollari per la media e 1890 per la piccola, sono io oppure stiamo sbarellando con i prezzi???

  • french says:

    bella la indy bag! ma,concordo con te lauraa, è decisamente ed esageratamente costosa…anche perchè ho paura che sia una di quelle borse molto di stagione,nel senso molto alla moda ma molto poco classica…una chanel ad esempio è costosa ma non passa mai di moda…così come la mitica birkin!
    cmq concordo,i prezzi sono sempre più folli!

  • Alice says:

    Ah, sempre di Chanel avete visto che bella la Cotton line? Ha preso il posto della Cambon (che rimane comunque in nero su nero e non so se anche in beige su beige) ma invece di avere i manici di pelle li ha a catenella argentata, sono bellissime! 🙂 Poi mi piace anche il secchiello della linea Madamoiselle e il GST (grand shopping tote), comprerei tutto 😛

  • Antonella says:

    Ciao Laura!

    Che bello risentirti! Come va???
    Mi dispiace che tu debba aspettare per la tua plomb e ti ringrazio per le congratulazioni!!^____^

    Ti dirò che a me la indy di Gucci non piace…decisamente!
    Apprezzo il lavoro di Frida Giannini per gli abiti,ma per quel che riguarda gli accessori…ho un rigurgito!
    POi il prezzo è un delirio..credo che la motivazione sia il calo del successo e delle successive vendite degli accessori Gucci…devono pur rifarsi in qualche modo!!!

    French&Aly,credo che la tua idea di dedicare degli spazi ad Hermès sia molto stimolante!
    A me affascina un mondo l’artigianato che si applica nella realizzazione di borse e oggetti in pelle.Gli artigiani sono dei mostri!!!
    Per una Birkin occorrono dalle 18 alle 25 ore di lavoro…e le workrooms di Parigi producono solo 5 Birkin a settimana… ah come mi eccito,al solo pensiero..Che cosa affascinante!!^____^
    Ecco perchè ci sono le celeberrime ed estenuanti liste d’attesa!
    Io potrei morire nell’attesa,non ce la farei!!!

    Sarebbe molto educativo se le scolaresche visitassero le botteghe in cui si realizzano grandi manufatti…altro che fabbrica dei gelati…dove ci portava sempre la maestra…
    Non so che darei per poter osservare questi maestri all’opera!!!!…E se penso a Balenciaga poi…MA NON SI POSSONO VISITARE QUESTE WORKROOMS???

    Io fra l’altro lavorerei GRATIS per Balenciaga!!! O____O ….

  • bibi says:

    avete sentito anche voi che la frida passa a valentino o me lo sono sognato?

  • lauraa says:

    Si bibi l’ho sentito ieri sera anche io, cmq sono daccordo con te Antonella anche a me Gucci non piace un granchè sopratutto per gli accessori super inflazionati, proprio ieri in aereoporto cera un ragazzo con capellino gucci, scarpe gucci, borsone gucci ed a me non piaceva naturalmente troppe GG in vista.

  • Antonella says:

    Non sapevo del passaggio della Giannini…
    Ma le conviene?
    Perchè stare sotto le ordinanze di Valentino non deve essere facile per un’infinità di motivi!
    Immaginate poi gli accesori di Valentino così sobri ed essenziali se venissero stravolti nella loro essenza da Frida!!
    Naturalmente questo è il frutto della mia surreale immaginazione e non avverrà mai!
    Però sarei curiosa di sapere quale sarebbe la sua precisa collocazione da Valentino.
    Ne sapete di più?

  • bibi says:

    ragazze mio errore! non la frida ma la facchinetti:
    http://www.corriere.it/Prim

  • Gloria says:

    cara Laura anche a me Gucci non piace !!! Sarà che a differenza di Vuitton non ho l’occhio allenato per vedere i tarocchi mentre di Vuitton avendone qualcuna nell’armadio essendone una fan da una decina d’anni ( prima che venisse a Verona comperavo a Montecarlo ) riesco esattamente a capire se non è originale le mie amiche dicono che mi dovrebbero assumere alla maison da come le conosco tutte x nome x prezzo e x stagione ! A proposito vi ricordate la speedy di Sprouse ? Intendo quella con le scritte ?Io non sono riuscita ad averla e me ne pento ancora ! ciao a tutte !!! Gloria

  • Gloria says:

    cara Alice !!! dove hai visto la Cotton Line che ha preso il posto della Chambon ? forse sul sito dove non si riconosce perchè non c’è il nome come su quello di Vuitton ?Cavolo io sono bloccata qui su questo Lago x lavoro fino alla metà di ottobre e non riesco proprio ad andare a Verona ( ma sapete tutte che non mi piace andare da Alexandra e vi ho spiegato perchè ) e ne a Milano che con il treno sono solo 50 minuti come farò a vedere queste novità ??? C’è qualche altro sito tipo ELUXURY ??? Chi mi aiuta ? Grazie Bacio a tutte !!! Gloria

  • Minerva says:

    Ultimamente gli accessori Gucci non più piacciono più..forse solo i sandali argentati di questa P/E erano carini…anche se preferisco altre griffe per le scarpe.. inoltre trovo i prezzi di Gucci veramente esagerati, va bene la qualità, l’esclusività e il marchio..ma é comunque troppo!!
    Alice c’é un sito dove si possono vedere tutti i modelli Chanel nuovi? Il sito é un po’ confusionale..non é immediato 😉

  • Gloria says:

    Cara Minerva anch’io per le scarpe preferisco altre griffe io adoro PRADA !!! Ci lavoro al Ristorante durante il Vinitaly con il tacco 10 e non mi fanno male i piedi ! E ti assicuro che abbiamo un’ affluenza di gente e un cambio ti tavoli veramente esagerato !! Anche Sergio Rossi però ultimamente i modelli non mi piacciono più…. ! ciao !!! Gloria

  • bibi says:

    tra l’altro sta facchinetti non vi sembra una miracolata? giovanissima va da gucci apparel e la trombano, poi si ridimensiona un attimo e va da moncler – gamme rouge (quindi linea haute ma secondaria) ed ora valentino, giusto per….mah!

  • lauraa says:

    Gloria stai parlando del lago di garda! anche io sono qui, sponda veronese e tu?

  • Minerva says:

    Anche secondo me la Facchinetti é una mircolata…infatti da Gucci non ha combinato niente, e non mi sembra questo gran genio creativo..

    Come scarpe adoro Miu Miu e Moschino su tutte, ma anche Prada e Sergio Rossi mi piacciono molto..le scarpe di buona qualità si riconoscono subito, come dici tu Gloria puoi indossare anche delle tacco 12 e sono comodissime (i miei sandali Givenchy ne sono un ottimo esempio!)

  • bibi says:

    le mie ultime scarpe estive sono state prada per delle ciabattine nere e le sneakers in vernice e versace per delle decolletees rosa. poi come "acquistini" ci metto dentro gli zoccoli dr scholl rossi, delle ballerine in gomma melissa e dei platform studio pollini. ma so che quelle di prada mi dureranno anni.
    sergio rossi poi per me è intoccabile, qualità + stile, sempre. la fregatura l’avevo presa con dolce & gabbana, dei sandali in vernice nera che si sono rivelati di cartone!!!

  • Minerva says:

    Le décoltées spuntate in vernice nera di Miu Miu..che sogno 😉 classiche ma sexy 😉

  • Antonella says:

    Minerva..guarda queste..http://www.net-a-porter.com
    ci sto facendo un pensierino!

    Anche perchè quest’inverno per le scarpe desidero o grigio o nero!
    Mi piacerebbe tanto trovare degli stivali grigi in pelle,punta tonda e tacco grosso.Stile Chloè,ma fino ad ora non ho trovato nulla..Con questo freschetto però di sera c’è voglia di stivali!

  • Alice says:

    Minerva, l’unica è guardare nei siti giapponesi di cui avevo già dato il link qualche tempo fa! Se vuoi te li cerco e te li dò!
    Il resto è Purse forum 😉

  • french says:

    ciao ragazze! per quest’autunno ho comprato giusto ieri un paio di ballerine a punta di marc jacobs,in camoscio grigio con il nastro in gros-grain nero…un amore!!! ho visto le miu miu spuntate in vernice con fiocchetto…stupende!!poi miu miu e prada sono una garanzia per la durata…spero che qualcuno me le ragali per il compleanno (visto che compio gli anni lunedì)…le devo mostrare al mio ragazzo,sperando che capisca…

  • lauraa says:

    Che belle Anto!

  • Gloria says:

    Anch’io sponda veronese !!! non dirmi che anche tu fai spese da Folli Follie a Verona ?..?..?…Poi dai un’occhiata a Dolce Gabbana fai un giro da Vuitton e una sbirciata alle vetrine di Alexandra ( ma solo le vetrine x lo shopping è meglio rivolgersi dove c’è più scelta e sono più gentili ) ecco questo è il mio itinerario quando sono libera da impegni lavorativi e familiari ! CIAO !! Gloria

  • Gloria says:

    …Che sbadata quando parlo di shopping mi perdo !!! CIAO A TUTTE MA RISPONDEVO A LAURA ! CIAO LAURA !!!

  • ale says:

    ciao french, posso sapere quanto hai pagato le ballerine di marc jacobs? io ne ho prese un paio estive a punta ma dietro "chanel", color argento scure, con fiocchetto… una meraviglia!!!!!!quindi vorrei ripetere x l’inverno!grazie!

  • Gloria says:

    ciao Alice ! ti avevo chiesto dove hai visto la Cotton Line che sostituisce la Chambon di chanel su qualche sito o in boutique ? Grazie Gloria PS :quando si tatta di chanel non resisto alla curiosità !

  • Minerva says:

    Alice se non é troppo una scocciatura per te ri-postare i link mi farebbe molto piacere!!

    Antonella…bellissime le scarpe…anche se sono ancora innamorata delle Mary Jane in vernice della P/E…splendide!! Le ho ancora viste in servizi fotografici per l’inverno..quindi deduco abbiano avuto un enorme successo!!

    Ho anche puntato un paio di décoltées di Moschino..con il fiocchetto laterale..sempre in vernice..ah che mania le scarpe 😉

  • Alice says:

    Su Purse Forum Gloria, scusa se non ti ho risposto, c’è un po’ un marasma di messaggi ogni volta da leggere e a volte mi perdo!! 😉

    Antonella, ne ho scelto uno a casa, eccoti qui:
    http://item.rakuten.co.jp/c
    non mi odiare se quel sito spinge alla prodigalità!!! 😛

  • lauraa says:

    Ciao Gloria, l’itenerario che hai scelto è ottimo purtroppo anche io quando sono qui sono concentrata sul lavoro e famiglia quindi non mi sbizzarrisco molto.
    Ho letto che le mary jane quest’inverno saranno un must, molto bene le trovo adorabili

  • Minerva says:

    Che belli gli orecchini Chanel! Grazie Alice 😉

    Oggi ho visto su Vanity Fair una foto di Keira Knightley con delle stelline da applicare nei capelli (naturalmente Chanel)..veramente bellissime e di classe!

  • Antonella says:

    Ciao signore e signorine!
    Minerva,non farmi ripensare alle Mary Jane mai trovate…sigh Chissà se c’è qualcosa di simile per l’autunno inverno…le ragazze in negozio all’epoca delle mie ricerche mi dissero che per la stagione fredda Miu MIu avrebbe potuto riproporne modelli simili!

    Dobbiamo muoverci già da adesso,altrimenti restiamo di nuovo a bocca asciutta!!
    Miu Miu è una delle griffe che meglio realizza le ballerine,mamma mia che amore che sono!Le adoro!

    Alice!quel sito mi fa morire dal ridere!Se non fosse consigliato da purse forum,penserei che si tratta di uno scherzo vista la stranezza!!!!Proprio ieri mi chiedevo incuriosita dei prezzi in yen,delle immagini,delle spedizioni…Hai acquistato qualcosa?Dicci dicci…
    Cmq io lo sto visitando per gli orecchini,,e vi confesso che ci sto facendo a botte….

  • Antonella says:

    Stavo ancora vedendo….ma che prezzi ci sono???
    Non riesco a convertire lo yen…cioè lo converto e vengono fuori delle cifrette irrisorie…ma ragazze è una beffa,e se non lo è non ci compriamo niente???????????????????? O____O

  • Gloria says:

    Alice ! sei sicura che siano autentiche cioè originali ? le forme sono un pò strane … Stavo guardando proprio adesso una borsa bianca con la doppia c nera metà Chambon e metà 2.55 …. sono anni che sono una ( presumo ) attenta fan di Chanel ma certi modelli non li ho mai visti nelle boutiques ! ciao Gloria

  • Gloria says:

    x Antonella !!! io gli orecchini e le collane le ho viste su http://www.fashionboutique…. consigliato da qualcuna ( non ricordo chi perdonatemi ) in questo forum . Che dici ? Mi sembrano autentici anche dal prezzo ….

    x Lauraa !!! Non so da te ma qui è strapieno di gente e fino alla Festa dell’uva non c’è scampo x lo shopping quello importante fuori paese !!! Aiuto mi sento prigioniera !!! Anche tu sei messa cosi’ ? Dimmelo cosi’ mi consolo … CIAO !!! Gloria

  • Alice says:

    Calma, allora, Let-trade è assolutamente originale, si tratta di prodotti usati e tantissime ragazze di Purse forum ci fanno acquisti, l’unico problema è la dogana.
    Il sito giapponese prendetelo con le pinze: è utile perchè mostra le foto e ci sono i codici dei prodotti ma non so quanto sia affidabile, potrebbe anche essere un sito tipo bag borrow or steal (noleggio) purtroppo non conosco il giapponese!
    Nei mercati asiatici c’è un grosso giro di usato originale perchè lì il consumismo è perfino peggio che da noi e quindi tantissime ragazze cambiano borsa alla fine della stagione e poi la rivendono per prenderne un’altra!!

    Gloria, quel sito è stato consigliato da una spammatrice ma assolutamente EVITALO!!! E’ assolutamente roba tarocca!! Non fidarti!! E credimi non sono autentici anche dal prezzo che è la metà del negozio… è praticamente impossibile trovarle perle in negozio a meno di 600/700 euro, senza contare gli ultimi aumenti…!

  • Alice says:

    Gloria, a che colori della linea CAMBON ti riferisci? Ci sono tante cose che qui in boutique sono arrivate e finite o che non sono neanche arrivate… tipo il porta sigarette, eppure esiste…

  • Gloria says:

    GRAZIE ALICE PERIL CONSIGLIO !!! Invece hai provato http://www.yoox.it ??? E’ qualche anno che faccio acquisti ed è assolutamente sicuro ! Ho iniziato con SERGIO ROSSI circa 3 anni fa ho sempre comperato le scarpe di PRADA che avevo visto in boutique nella stagione precedente e quest’anno ho acqustato delle cose di DOLCE GABBANA che ho abbinato a quelle che avevo comperato a Verona ! Per quanto riguarda la mia amatissima griffe CHANEL…..mi sorge un dubbio …? Wow ! non lavorerai proprio li’ ??? Come ti invidio ! Io sono proprio stanca di 20 anni di ristorante …! CIAO !!! Gloria PS : Ero solo curiosa di vedere qual’è la Cotton Line che sostituisce la CAMBON Grazie Ciao

  • Aly says:

    hola chicas!què tal?vi chiedevo n parere, per l’inverno volevo acuistare un paio di stivali chanel…mi consigliate tacco basso o alto???????

  • lauraa says:

    Ciao Gloria, se mi parli di festa dell’uva ho capito di preciso dove sei:)
    Cmq consolati io lavorando fuori sede quando sono da queste parti sono sempre con l’acqua alla gola quindi poco, pochissimo tempo, mi rifaccio però quando sto a roma:) olè

  • Gloria says:

    Ciao Laura a Roma ci vado d’inverno intorno alla fine di gennaio dipende quando cade il week end del mio compleanno sono 4 o 5 anni che per l’occasione mi concedo una bellissima cena alla Pergola da Heinz Beck che è il corrispondente gastronomico delle griffe che noi adoriamo !!! Di giorno mi faccio il solito giro di shopping , qualche souvenir da Chanel ( orecchini o cinture di solito ) un giretto da Prada ( scarpe o accessori ) riguardo tutti i Vuitton ( sono una maniaca anche se nell’armadio ho una decina di borse ) poi me ne torno contenta sul lago che ti assicuro d’inverno quando non c’è nessuno in giro e ci sono quelle belle giornate è finalmente tutto per noi !!!!!!! CIAO !!! Gloria

  • french says:

    x ale! scusa il ritardo! le ballerine di marc jacobs le ho pagate 250 euro,sono a punta in camoscetto color grigio/marrone (è un colore un po’ indefinito) con il nastrino in gros grain tutto intorno e il fiocchetto…un amore! anche se devo dire che non sono comodissime (un po’ dure,non morbide come prada)…ma sono così belle che val la pena soffrire! domani è il mio compleanno e stasera festeggio…spero in tanti bei regali! domani vi racconto…un bacio a tutte e buona domenica

  • lauraa says:

    Sisis Gloria conosco benissimo la sensazione del lago d’inverno e le stupende passeggiate sulla spiaggia, Roma è bellissima per un sacco di motivi ma il mio lago non si tocca, lo adoro:)

  • lauraa says:

    Auguri french! dicci dicci dei regalini…:)

  • bibi says:

    tanti auguri french

  • Gloria says:

    Tanti Auguri French !!!!!!!!!!!!!!! Gloria

  • Aly says:

    auguri french!allora, i regalini?guarda la mia ultima domanda…

  • french says:

    ciao a tutte! grazie mille! siete tutte gentilissime! 25 anni…aiuto comincio a non essere più una ragazzina!
    regali carini : il mio ragazzo una camicia burberry bianca con il check scozzese su collo e polsini (molto carina,non la classica tagliata a uomo ma con lo scollo più profondo e non botton down)… i miei fratelli una borsetta di miu miu (la piccola pochette in vernice nera di cui vi parlavo giorni fa)…piccola ma deliziosa! poi un libro di cucina da altri amici (forse devo migliorare in cucina?!), un libro di fotografie di helmut newton,un paio di skinny jeans di benetton dal mio fratello più piccolo (di benetton,stupendi vestono da dio! e mi pare che costino meno di 50 euro….provateli!) e le ballerine di marc jacobs di cui vi dicevo ieri dai miei genitori…che bello compiere gli anni!!! grazie ancora ragazze!

  • french says:

    per aly: intendevi la domanda sugli stivali chanel? io non ho visto ancora gli stivali della nuova collezione…ci sono sul sito? poi guardo…cmq così come prima idea penso che sia meglio uno stivale chanel con il tacco alto…chanel è così chic e secondo me il tacco alto è più particolare,quindi se è chanel a maggior ragione è più stiloso! per il tacco basso sceglierei uno stivale più classico e vecchio stile,tipo stivale da equitazione…da ex cavallerizza ho un debole per quelli di church,che secondo me sono il massimo come stivale classico (sui 500 euro,ma durano una vita)…se puoi spendere cifre folli ci sono quelli di hermes neri con la fascia marrone che sono ultra-chic…mi dicono bene anche di quelli di chloè (ma non li ho visti ancora),mentre quelli di gucci di quest’anno non mi fanno impazzire (troppo grossi e troppo squadrati)… cmq adesso guardo sul sito di chanel poi ti so dire! buon pomeriggio!

  • french says:

    Aly ho provato a guardare il sito di chanel ma qui a casa non ho l’adsl e va lentissimo…non sono ancora riuscita a caricare la pagina!cmq ho provato a digitare "chanel boots" sulla ricerca immagini di google e qualcosa è venuto fuori…sono belli anche gli stivali bassi in effetti (soprattutto quelli bianchi con la punta in vernice nera,stupendi! solo che secondo me richiedono un total look bianco e nero…o magari un completo chanel abbinato!),chanel si riconosce alla prima occhiata! ho visto anche la foto della anne hatheway nel diavolo veste prada con gli stivali altissimi di chanel….te li ricordi? eccessivi e difficili da portare,ma che belli…

  • french says:

    ragazze,avete visto il vanity fair della scorsa settimana? quello con keira knightley in copertina? quanto bello è il vestito verde che ha nelle foto? lungo,verde,con la schiena completamente nuda…troppo bello! sapete mica di chi è? mi dicono che i gioielli del film sono di chanel,non so se è chanel anche il vestito…

  • Aly says:

    CIAO A TUTTE RAGAZZE!si parla di scarpe?Se si mi aggrego, ed ho assolutissimamente bisogno di voi e dei vostri pareri…Devo comprare un paio di decolletès nere e, girando per negozi mi sn innamorata di un paio di cesare paciotti…stupende, con una serie di brillantini o svarovsjy su tutta la parte anteriore della scarpa…davvero un colpo d’occhio…anche se un pò carucce…o dite che sia meglio aspettare la nuova collezione di christian louboutin?Datemi pareri, vi prego!!!!!!!!
    Invece per quanto riguarda gli stivali ero indecisa se puntare su gucci o chanel, voi cosa mi consigliate?Il trapuntato chanel è splendido, elegante…ma la tonalità bianca d’inverno…mhhh…dite che abbia fatto anche la versione nera degli stivali con la punta bianca?
    E, per finire, ultimo parere:sono indecisa anche sull’acquisto di in cerchietto:mi consigliate un modello di miu-miu o quello classico di burberry?con questo ho paura di essere troppo "logata"…certo che è di classe…dimenticavo:sono mora scura e un pò pallidina in viso!
    Fatemi sapere sulle vs delucdazioni!!!!
    Un abbraccio a tutte voi!!!!!!

  • Alice says:

    Forse questo week end vado a fare un giro a Klagenfurt, qualcuna ha qualche consiglio? 🙂 Non ci sono mai stata!

  • Aly says:

    qualcuna mi rispppppp;)

  • lauraa says:

    Visto che si parla di stivali, ho visto la sett scorsa nella vetrina di gente a Roma via cola di rienzo degli stivali davvero stupendi, neri senza tacco e morbido sulla gamba con poche cuciture sembrava quasi di tutto un pezzo la pelle leggermente a quadratini…. molto molto stupidamente non sono entrata a chiedere il marchio frenata dal prezzo, mi sembra sui 500 e passa euro…. se qualcuna di voi riesce a risalire a che tipo di stivali sono gli faccio un monumento, ardua impresa …:)
    x Aly ti risponderei volentieri ma non sono così informata sugli stivali di chanel, lasciami un po di tempo per farmi un idea:)

  • Aly says:

    ok lauraa,intanto ti ringrazio anticipatamente!;)

  • bibi says:

    alice la seconda borsa chanel è d-i-v-i-n-a! pratica, confortevole, elegante, non scontata…ma sono camelie quei "circoli" sparsi impunturati?

  • lauraa says:

    Aly, ho dato un occhiata agli stivali di gucci e chanel e devo dire che non ho notato neiente che mi entusiasmi, le decolte di paciotti sono quelle con tutti brillantini o simili e tacco trasparente? se si nemmeno quelle mi entusiasmano sono un pò difficile sulle scarpe hhehe dopo se posso guardo le lv

  • Minerva says:

    Bellissime le Chanel che hai postato Alice!!

  • Gloria says:

    Grazie Alice per le delucidazioni in merito al modello di quelle borse !!! …… una curiosità : perche certi modelli sono MADE IN FRANCE e altri MADE IN ITALY ??? L?HO notato varie volte ma non sapevo a chi chiedere …. mi era sorto anche il dubbio che quelle made in italy fossero contraffatte ….. tu sai qualcosa al riguardo ? CIAO A TUTTE !!!! Gloria

  • Gloria says:

    Ragazze !!! hanno dato un’aggiornata al sito di CHANEL !!! Avete visto ???????? RICIAO da Gloria!!!

  • french says:

    x aly: per quanto riguarda gli stivali quelli bianchi con punta nera di chanel sono chiccosissimi,non ho idea se abbia fatto anche la versione nera punta bianca (ma bianchi sono senza dubbio più belli)…cmq se li vuoi scuri sono certa che ce ne siano in collezione,magari senza punta a contrasto…quelli di gucci non mi sembrano granchè (almeno quelli che ho visto fin’ora)…lo scorso autunno inverno ce n’erano di più belli (quelli neri bassi con la doppia g in metallo nel gambale in alto,e quelli sempre a tacco basso molto alti di gamba con la cerniera argentata a vista),ed erano stupendi anche quelli dell’inverno 2005 con tacco alto e rifinitura in coccodrillo.. per quanto riguarda invece le decolletes,non ho una grande passione per quelle con gli swarowsky,preferisco molto di più quelle nere essenziali con un bel tacco alto vertiginoso…louboutin su tutti!!! a proposito,esiste il monomarca in italia? sai se c’è qualche negozio che vende le louboutin nel triveneto? cmq non sono male nemmeno le prada con il tacco a banana (all’inizio le ho trovate orribili,poi però le ho viste indossate e vi dirò che non sono poi tanto assurde..),anche se una classica prada a punta e tacco alto è sempre una buona scelta…altrimenti ti consiglio di andare su sergio rossi (tacchi stupendi) o sulle open toe di miu miu (strepitose!)..

  • french says:

    x aly : ancora scusa per il ritardo!!! dimenticavo di parlarti del cerchietto…quello burberry è stupendo e sempre chic,ma ti consiglio quelli nuovi di miu miu in vernice tipo matelasse (o goffrata,non so quale sia il termine più adatto)…mia mamma me ne ha regalato uno rosso rubino che è la fine del mondo! è abbastanza largo ma non esagerato,ed il colore è stupendo e risalta molto sui capelli scuri (anch’io sono mora)…poi d’inverno con il nero è bellissimo,da subito luce al viso…e anche adesso con una semplice camicia bianca è divino! mi sembra che costi sui 90 euro (tantino…ma vale la pena!)

  • french says:

    x alice: è bellissima klagenfurth! è a due ore da casa mia tra l’altro….è sviluppata intorno ad un grande lago ed è immersa nel verde (come tutta l’austria del resto…io l’adoro!).
    sullo shopping però non so dirti molto,sono 5 anni che non ci vado…a salisburgo ci sono molti monomarca (anche vuitton) ma non so se è così anche a klagenfurth
    …cmq merita!

  • french says:

    a proposito di louboutin…avete presente i suoi classici decolletes neri con il tacco altissimo e la suola rossa? STUPENDI!!!!!!!!!! sapete il nome del modello e il prezzo? non so se è il modello pigalle…ho guardato sul sito e sono proprio quelle della homepage,ma poi nella collezione non le ho trovate..troppo belle! e dove le vendono in italia? nel triveneto? le voglio assolutamente! please help me!!!

  • lauraa says:

    french mi hai incuriosita non poco con il cerchietto miumiu rosso, visto che anche io sono mora e spesso mi tiro indietro il ciuffo sono tentata di chiederti di postare una foto!

  • french says:

    come si fa a postare una foto? ho scritto un messaggio a bibi ma non mi ha ancora risposto…cmq adesso vedo se trovo una foto su qualche sito

  • french says:

    cmq fidati è davvero carino…

  • french says:

    lauraa sto disperatamente cercando un link con la foto del cerchietto ma non lo trovo!!!

  • lauraa says:

    ahahha dillo a me ormai ho scandagliato tutti i meandri di internet ma non lo trovo! poi sarebbe carino vedere come lo indossi:)

  • Alice says:

    Sono contenta che quelle borse abbiano scatenato il vostro entuasiasmo! 🙂
    La Cotton club in nero è ancora più bella, l’ho vista di persona!
    La Travel line è senza dubbio la linea più economica di Chanel, ci sono anche tanti formati e colori (nero, beige, rosa, azzurro, verde oliva – non so quali si trovano ancora in negozio però!). La mia amica giapponese mi ha detto che è la linea più diffusa in Giappone ed alla moda.

    Gloria: le borse Chanel sono fatte sia in Italia che in Francia. LV ad esempio fa le borse sia in Italia che Francia e certi piccoli accessori in Spagna. Ci sono anche borse made in the USA ma le trovi, appunto, negli Usa. Magari bastasse quello per riconoscere una Chanel falsa! 😉

  • Gloria says:

    Grazie Alice ! A proposito di chanel contraffatte, parecchi anni fa conoscevo delle mogli di ex calciatori che le vendevano in casa ! Dovevi vedere che razza di campionario di foulard , cinture , orecchini e il modello Jumbo che allora andava di moda !!! Io che ero l’unica ,e dico l’unica della compagnia che aveva una Chanel autentica !!!! ed ero inorridita dal fatto che loro che avevano un budget più alto del mio erano tarroccate dalla testa ai piedi !!! E si divertivano da pazzi a sfoggiarle pensando che non si capisse che erano autentiche !!! E non ho mai capito ( non me l’hanno mai fatto sapere ) da dove provenissero………. Ragazze !!! lo stile a volte non va a braccetto con il portafoglio !!! ciaooooooo !!! ABBASSO I TAROCCHI !!! Gloria

  • french says:

    x lauraa: se mi spiegate come postare una foto ne faccio una al mio cerchietto e la metto on line,così capite com’è…

  • french says:

    x Gloria: sono d’accordissimo con te! lo stile non si compra con i soldi…anzi conosco un sacco di ragazze e donne molto benestanti che non hanno la minima idea di cosa sia il buon gusto! (vedi mogli dei calciatori…e i calciatori stessi!)…
    al contrario ci sono molte ragazze che magari non hanno grandi possibilità economiche o che non spendono fortune in vestiti e accessori eppure sanno essere sempre chic anche con poche cose…e secondo me lo chic è proprio questo!

  • french says:

    louboutin! attendo risposte su louboutin!

  • Gloria says:

    Bravissima french !!! Anchio conosco signore mooooolto benestanti alle quali avevo chiesto info sulla jumbo di chanel e che candidamente mi hanno risposto: si ce l’ho nell’armadio ma è finta ! E pensare che queste ” Signore ” comperano la bigiotteria taroccata di chanel ai mercatini dell’antiquariato che viene venduta per VINTAGE !!! …… ciao Gloria

  • Alice says:

    Paris Hilton è stata fotografata un’infinità di volte con cose di LV tarocche, non è un caso che il figlio del proprietario di LVHM, durante un’intervista a Vanity Fair, abbia dichiarato che non è certo un’icona di stile….

  • Aly says:

    cavolo french!si vede che ieri sera il computer non mi ha inserito il post…cavolacci!Allora, louboutin so di per certo che è a GENOVA,TORINO,MILANO E BOLOGNA, ma non credo assolutamente monomarca!Si, riguardo a quelle decolletè classiche sono stupende, ma dei due di louboutin preferisco qlcs di più particolare, dal momento che le sue creazioni si contraddistinguono proprio per le sue particolarità…comunque sono gusti!Riguardo a chanel sì, io intendevo lo stivaletto matelassè basso col tacco alto…hai un’idea di quanto possa costare?o mi consigli la linea in tessuto?non vorrei che quella mod degli stivaletti alla caviglia siano di moda solo quest’anno!
    Per quanto riuarda invece il cerchietto mi hai convinta su miu miu, ma essendo di bologna dovrei andare nel monomarca di firenze, perchè non so dove li vendano qui…tu sai qlcs?magari anche in negozi non monomarca un pò più vicini a me!
    Per le scarpe di paciotti invece, hai ragione, ne ho visto un paio in vernice nera con plateau e con il tacco particolare(che va all’interno) che secondo me sn spettacolari!x nn parlare poi dei sandali cn i fiocchi…cosa ne pensi?Ho dato un occhio anche a sergio rossi, ma nn ho trovato niente che mi ispiri davvero…
    Va beh, aspetto tuoi pareri riguerdo a CHANEL, CERCHIETTO MIU MIU E PACIOTTI!
    Un abbraccio

  • lauraa says:

    French, per postare la foto bisogna proprio sentire bibi, altrimenti a chi è interessata potresti mandare una email se no nti è troppo di disturbo ovviamente.
    Gloria, più che daccordo!

  • Alice says:

    Che io sappia non si possono mettere le foto nei commenti, fatti un account su http://www.flickr.com che è molto comodo!

  • bibi says:

    ho già scritto ad alice spiegandole che se vuole mi manda la foto via e-mail e io faccio un post dedicato

  • french says:

    x aly: io ho comprato il cerchietto in un negozio non monomarca che tiene sia prada che miu miu sia celine e fendi… prova a cercare miu miu su google e dovresti trovare il numero di telefono in modo da chiedere dove sia il rivenditore più vicino a te…a udine lo tengono in due negozi,c’è qualcuno che lo tiene di sicuro anche nella tua città..x quanto riguarda lo stivale di chanel io lo sceglierei al ginocchio perchè secondo me non passa di moda…poi a dire il vero ho più simpatia per quelli alti piuttosto che per quelli bassi anche perchè a me non stanno bene (e in più secondo me quelli più alti slanciano di più)…tra pelle e tessuto non saprei…meglio pelle forse,dura di più ed è più versatile…grazie x la dritta su louboutin!

  • french says:

    a chi interessa il cerchietto di miu miu mi mandi l’indirizzo e.mail su frenchcourier@hotmail.com e domani vi spedisco una foto (stasera faccio una foto con la mia digitale…spero venga bene!)

  • french says:

    ah,no,scusate mi ha scritto bibi! le mando la foto domani così la mette sul sito (non ho qui la digitale adesso)…a domani x il cerchietto allora! grazie bibi!

  • Aly says:

    scusa la mia ingenuità,french, ma nn trovo il numero per tel…non riusciresti gentilmente a passarmelo, vero?dopo a telefonare provvedo io!un grazie immenso in ogni modo!

  • french says:

    x aly : non ho il numero dell’azienda (lo sto cercando su internet ma non trovo) ho solo il numero dello showroom di milano (0276001799),prova a vedere se sanno qualcosa lì

  • lauraa says:

    Grande bibi! non cerano dubbi cmq:)

  • french says:

    x bibi: visto che è uscito fuori il tema delle pochette (vedi posto speedy 25) perchè non dedichi un articolo alle pochette? quelle di louis vuitton sono strepitose! sia la trunks e bags (anche se a me non fa impazzire),che la florentine (un amore!) che la mini accessoires monogram (che però non trovo,cmq io ce l’ho) che la cosmetique e la toilet 15 (chicchissima,un tesoro!)…secondo me meritano una discussione a parte visto che pare che quest’anno la pochette sia di grande moda! cmq domani ti mando anche la foto della mini clutch di miu miu in vernice che mi hanno regalato al compleanno (secondo me è super)…ciao bibi! sei mitica!

  • Gloria says:

    Ragazze !!! CIAO a tutte !!! Visto che le CHANEL (anche se CHANEL E’ CHANEL )hanno una spesa più onerosa … sono tornata per un pò all’altro mio amore cioè ” LUIGINO ” come lo chiamiamo affettuosamente qui sul lago noi che ci riforniamo a Verona quando siamo prigioniere per lavoro di questo incantevole luogo , volevo dirvi che Chanel l’ho abbandonato momentaneamente …. ci sentiamo dall’altra parte sul blog VUITTON SPEEDY 25 !!! Ciao Bibi Lauraa French Aly Alice Giulia_roma Minerva E tutte quante spero di non aver dimenticato nessuna !!! CIAO Gloria

  • Gloria says:

    OOOPS !!! Ho dimenticato Ale e Antonella CIAO Ragazze Scusatemi !!! Gloria

  • lauraa says:

    Gloria:)ieri sono passata da bardolino e ti ho pensata:* un bacio

  • bibi says:

    sì sì sì prossimi giorni assolutamente pochette!

  • Alice says:

    Bibi io spezzo una lancia in favore della Marelle :p

  • Gloria says:

    …a proposito di pochette : io l’anno scorso a Natale mi sono regalata una pochette in cuir epi nera che si chiama Segur ci ho anche appeso quella specie di palla da dicoteca anni 70 consigliata dalla commessa e mia amica Denise .Volevo consigliarvela perchè è più capiente della pochette accessories però sul sito uff non c’è più !!!! Come mai ??? Vi assicuro che è una delle pochette più capienti e si può togliere la tracollina e usarla anche a mano come si userà quest’inverno ! Qualcuna sa qualcosa ??? ciao Gloria PS x lauraa : allora tu sei a nord o a sud ? ciao ciao !

  • lauraa says:

    Glria c’è la segur sul sito è sotto sacs de ville e non sotto pochette forse per questo non la trovavi, tu che mi di delle hogan come ho scritto qui sotto?

  • Gloria says:

    Laura non ho capito bene quali sono ma in generale le Hogan non mi piacciono molto ,per il mio stile sono un pò troppo sportive… io in genere adoro i tacchi e lo sportivo x me al massimo è una ballerina ! Tutte quelle di Prada ma anche la maculata di Tod’s dell’anno scorso ma non tutti i giorni … devo sempre tornare sui miei tacchi !!! E’ una passione che ho da sempre ! Ciao Gloria

  • Gloria says:

    Ho cercato ancora la pochette Segur che ho io … NON C’E’ PIU’ ne sotto sacs de ville (dove ci sono le due sorelle grandi ) ne sotto pochette e ne su eluxury !!! Ho scoperto che E’ STATA SOSTITUITA con la pochette Montaigne che un pò ci assomiglia….ma non è la stessa cosa ! Ciao a tutte Gloria

  • Gloria says:

    L?HO TROVATA !!! L?HO TROVATA !!! Vanity Fair di OGGI !!! quinta pagina !!! E? una versione un pò rivisitata ma è lei !!!!!!!! La mia adorata jumbooooo!!!!! ora chiamo il numero verde ! poi vi faccio sapere !!!!! Gloria

  • jennylicious says:

    ciao ragazze : ) sentite sapreste dirmi se a milano si trova la pochette di chanel che ha anne nel diavolo veste prada? quella rotonda…e quant costa? grazie in anticipo baciii

  • Alice says:

    Non ho visto il diavolo veste prada (e mi rifiuto di vederlo, il libro non mi è piaciuto), intendi la timeless clutch?

  • Gloria says:

    CARISSIMA Alice ! Ho delle news x te e per tutte quelle che parlavano di VINTAGE ! Ieri ero a Verona ( Dove ho fatto danni…vedi gli altri post ) e sono andata a curiosare un negozio di Via Pellicciai dove mi avevano detto di aver visto dei bijoux Chanel ……. HO SCOPERTO CHE SONO LE RIMANENZE DI ALEXANDRA RIVENDITORE CHANEL ! Ma questo mi può stare anche bene se non avessi visto sparsi quà e là dei tarocchi dichiarati ( dalla commessa che anni fa ho trovato proprio da Alexandra!….una di quelle vecchie arpie )e quelle famose collane finte vendute x vintage !!! Ho chiestodi una borsa CHANEL con una forma strana posta su uno scaffale che sembrava una porta documenti e la signora mi ha risposto…….: ” lasci stare …non è originale ” . A QUEL PUNTO HO DUBITATO DELL’ORIGINALITA’ ANCHE DELLE VARIE HERMES ESPOSTE….A quel punto mi è passata anche la voglia di chiedere anche i prezzi delle collane………Ciao Gloria

  • GIULIA says:

    ciao ragazze..
    vi ho scoperte solo ora!!!!…evvai,ora sono sollevata,ho trovato delle amiche con cui poter parlare liberamente di queste meraviglie!!!amiche e fidanzato non mi sopportano più..spero di essere ben accetta nel vostro gruppo..e non vedo l’ora di scambiarci consigli…a presto ragazze.bacio!giulia

  • Gloria says:

    Cara Giulia …! Anch’io ho pensato la stessa cosa quando alla fine di agosto ho fatto questa piacevolissima scoperta che mi aiutava ad evadere un pò dalla quotidianità ! Mio marito mi ha assecondato per anni e anni ma poi quando ha visto che è diventata una sorta di ossessione maniacale ( in primis le borse e poi tutto il resto cosmetici e tutte le ultimissime novità ) si è scocciato e dopo molte litigate con minaccia di tagliarmi le carte di credito si è arreso …..ciao Gloria

  • lauraa says:

    ahhaah Gloria sei mitica!! oggi mi sono fatta una scoroacciata di trucchi Dior e del rouge noire cHANEL non vedo l’ora di indossarlo visto che ultimamente adoro le unghie tinte di scuro:)

  • Gloria says:

    Wow Laura ! Adoro il rouge noir unghie e labbra comprese ! Solo che per il passare implacabile degli anni devo cercare di alleggerire un pò i colori …… Dove abito io c’è una Profumeria abbastanza rifornita ( E guarda caso si chiama profumeria LAURA ) e quindi le ultimissime novità sono tutte mie !!! Anzi ti dirò di più ….a volte vado a cercare il tal prodotto PRIMA che arrivi in profumeria ….. come i rossetti di CHANEL …li conosco tutti per nome !…come le borse di VUITTON ! Ciao a tutte Gloria

  • Alice says:

    Lauraa di recente ho ricevuto due delle trousse di Dior per gli occhi, sono fantastiche! 🙂
    Invece il gloss Diorr mi fa allergia alle labbra (sono molto molto sensibile), quello di Chanel no, destino??? 😀

  • lauraa says:

    Ahahhah Alice sul tuo Dna c’è scritto Chanel… 🙂
    ribadisco qui quello che ho già scritto in un altro post, che ne pensate del ciondolo – gloss di Dior da portare come collana??

  • lauraa says:

    Gloria:) mi hai stuzzicato con l’idea del rossetto rouge noire, lo proverò nei prossimi giorni:b9 chissà!
    Solitamente uso gloss semplici l’ultimo che ho preso è prorpio quello di Dior nuovo che per fortuna a me non ha fatto allergia, per l’estate avevo preso un rosso bello brillante (sempre di Dior, ho un pò la fissa) e devo dire che l’effetto era strepitoso:)… carino il nome della tua profumeria di fiducia hihihi io vado da Coin qui Roma c’è una ragazza bravissima!

  • Gloria says:

    Lauraa il ciondolo di Dior con il gloss è bellissimo !!! L’ho visto sul sito uff.le e quando vado ad Affi x la spesa vado in profumeria da ( questo nome è meno carino ) Vaccari che voglio vedere il colore del gloss ! Anche i rossetti di Dior mi piacciono molto ….non c’è solo Chanel …( questa era per Alice …! ) Ciao Gloria

  • lauraa says:

    io ero indecisa se prenderlo il ciondolo o no, ho paura che indossato sia troppo pataccoso, passatemi il termine, i colori sono due, o rosellino, o un bronzo, penso perl che se si vuole usare come ciondolo non convenga usare il gloss penso di impasticci tutto … che dite?

  • _so_what_? says:

    Io il rouge noir lo usavo (aaanni e aaanni fa, quando ero giovane, sigh…) solo quando andavo in una discoteca dark qui a Milano…il venerdì sera era la mia serata preferita perchè potevo finalmente usarlo! In altre occasioni non ho mai osato, è veramente scuro e ovviamente una volta indossato non è possibile mangiare nulla o perlomeno, occorre fare attenzione a non sbavarlo (l’effetto M.Manson altrimenti è assicurato). Esiste dai tempi di Pulp Fiction, era il rossetto di Uma…

  • adele says:

    CIAO…ma il ciondolo di dior con il rossetto quanto costa??cmq si può prendere solo il rosso scuro??grazie ciao ciao

  • bibi says:

    pero’ il rouge noir (smalto – n° 18) era quello di uma in pulp fiction, mentre oggi è il black satin (smalto – n° 219) il + cool, vero?

  • Antonella says:

    Il black satin è veramente favoloso!! Io sto aspettando il blu,che torna dopo il bleu cosmique..lo attendo da un pò!!!Arriverà per la primavera estate,ma a me a Natale!!!!
    Il Rouge noir l’ho portato molto anche io,spessissimo!Quest’inverno sto usando molto il madness.Ma sono tutti favolosi!!!!!!!

  • lauraa says:

    Il black satin mi sembra troppo scuro il rougenoir mi piace molto perchè è un rosso scuro…madness .. devo informarmi 🙂

  • Gloria says:

    Il bleu cosmique lo usavo sulleunghie dei piedi un bel pò di estati fa …. La matita labbra rouge noir la uso spesso con il rouge allure n.18 e con il 48 garnet fire ( ed . limitata ) oppure il rouge n. 19 degli hidrabase ……ma mi piace spaziare in tutti i colori…dipende da come mi gira e come mi vesto! Tipo : Vuitton in epi rossa ..allora pashmina rossa e labbra rosse anche i rossi di Dior mi piacciono molto ( quelli della Bellucci ) dipende dalla giornata ! Uso anche i rosa de anche i marroni …ops ! ma non era un post di rossetti ….! Buona serata !!!!Gloria

  • Antonella says:

    Laura,il madness è un marrone caldo e intenso,coprente.Sul sito Chanel il colore è completamente falsato;sembra fucsia!
    Gloria,non era splendido il bleu cosmique??Non vedo l’ora di provare il nuovo blu,da abbinare alla mia city blu india,ovviamente!!!!!! ^____^

  • Gloria says:

    Non so come sarà dopo tutti questi anni ma pensa che in una scatola nell’armadio delle borse la boccetta ce l’ho ancora …..! Gloria

  • GIULIA says:

    ciao ragazze..rieccomi dinuovo tra voi..che belli questi argomenti..ah!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    parte subito il primo consiglio…meglio le scarpe GEORGEOUS RUNWAY di CLOE o quelle di YSL collezione TRIBUTE RUNWAY…considerato il prezzo opterei per le prime ma…..aiuto…vi aspetto.non ci dormo la notte!!!!!!!!bacio a tutte.

  • GIULIA says:

    ei ragazze…ma dove siete???

  • Antonella says:

    cIAO Giulia!
    Posta i link,così ti diamo il consiglio che desideri!

  • Alice says:

    Ma Natale non era passato?

  • Gloria says:

    Ho intravisto un paio di Dior una rosa e una beige…ed anche una nera mi pare che ha anche la traccolla …. vorrei sapere il prezzo se è possibile….Grazie Ciao Gloria

  • Alessandra says:

    Se uno ha gli occhi bene aperti si possono fare ottimo affari anche se non è natale.

  • Alice says:

    Allora…
    1) perchè non vendi su ebay ma in questo sito dove fra l’altro hai fatto SPAM perchè il tuo messaggio altro non è?
    2) perchè le tue foto sono su un dominio così strano e non, che ne, so su flickr o altri siti gratuito?
    3) perchè non mostri nessuna delle tue borse con i cartelli e le dustbag? Ad esempio se io vendessi la mia Chanel avrei cartellini ben diversi da mettere, la dustbag non basta. Non metti neanche le autenticity card, giusto per dire una cosa che qualsiasi borsa falsa, ormai, ha.
    4) perchè sei così buona da vendere delle Birkin e Chanel per le quali potresti prendere tranquillamente il 70% del prezzo e più (vista l’inflazione e l’aumento del 16% di Chanel dell’ultimo anno) alla metà o anche meno?
    Appunto, o sei babbo Natale o le borse sono false, semplice!
    Se vuoi, ad esempio per la Chanel 2.55 e la Gucci con gli inserti turchesi, facci vedere foto di tutti i cartellini, interno, codice etc etc e scontrini. Così vediamo se sono autentiche e credo che ad esempio Antonella saprà fare lo stesso per la Balenciaga.

  • Alessandra says:

    l’importante è che non ti agiti. Ti mando una email con la chanel e tutti i cartellini e gli interni. Ricordati sempre che a Chanel la borsa non costa 1700 euro e nemmeno 700 euro…devi togliere qualche zero. Ed i circuiti di distribuzione sono molti e differenti. Comuque stanno su quel sito perchè è un mio dominio http://www.e-shoppy.it.
    Inoltre se vedi bene le borse noterai che sono di diverse marche e modelli che non sempre sono i soliti commerciali più copiate.
    Comunque aspetta l’email con gli interni della Chanel

  • Alessandra says:

    per ALICE puoi rispondermi anche nel forum

  • Alessandra says:

    La dior Lady 680 euro c’è fucsia e nera entrambe con la tracollina Gloria, c’era anche una grigia ma è andata via subito.

    A Roma davanti lo store Dior proprio questa mattina il colore di tutta la vetrina era il fucsia del modello Lady

  • Marina says:

    Concordo con Alice, per vendere c’è ebay.

  • Alessandra says:

    Voi parlate di borse e chiedete consigli su siti che vendono borse se sono più o meno attendibili. Fate e parlate delle vostre borse io ho parlato delle mie e detto che desidero venderne alcune per comprarne altre. Tutto qui, se non eravate interessate potevate dire nulla, ma non che sono false o cose simili perchè dite una bugia, nè che si tratta di spam visto che non ho inviato nessuna email ma solo inserito un post in uno spazio pubblico

  • Alice says:

    Vedo che i miei quesiti sono rimasti insoluti. Proporre di vendere qualcosa in un blog che non ha lo scopo di vendere, senza l’autorizzazione per di più del proprietario, è SPAM. Hai poco da dire che hai solo inserito un messaggio in uno spazio pubblico, perchè un blog non è uno spazio pubblico.

    Inoltre le foto di quella borsa dimostrano chiaramente che è FALSA, la bugiarda sei tu…. E’ una replica che ad un occhio poco esperto può sembrare fatta bene, ma ci sono molti piccoli dettagli che parlano chiaro, tipo il modo in cui è fatto il CC all’interno della borsa, la trapuntatura che non è ben allineata etc.
    Infine, nessuno può avere una Chanel LEGALMENTE da canali diversi dal negozio. NESSUNO.

    Detto questo, non accetto ulteriore contraddittorio. Ho scritto questo solo per evitare che le amiche di Redapple venissero fregate con merce contraffatta.

  • Alessandra says:

    Il tuo dire che la chanel è falsa si basa tutto su le CC all’interno della Chanel non sono ben allineate etc… se mi dici dove il tuo occhio esperto vede che non sono allineate mi fai un gran piacere e lo fai non solo a me.
    Il fatto che non accetti ulteriore contraddittorio non è proprio nello spirito di un blog. Comunque non ti preoccupare rimani la regina di questo blog, mi spiace solo che non si possa discutere realmente e serenamente su quelli che sono i canali reali e non fantasiosi di distribuzione delle borse, su quella che è la VERA manifattura delle borse siano esse chanel, fendi, gucci o prada. Ma è giusto che ognuno abbia la sua opinione e se tu consideri le borse che hai visto PALESEMENTE false mi inchino. Ti dico solo un fatto. Quando andiamo a distruggere le borse false negli inceneritori vengono i vari esperti delle case che controllano la merce. Sul posto e scrupolosamente. Loro stessi molte volte hanno difficoltà a discernere il vero dal falso. Tu riesci a farlo in foto ed in modo così categorico. Facciamo così senza alcun veleno o scontro, io rimango felice delle mie borse che so essere vere senza dannarmi l’anima a voler dimostrare nulla, non era il mio scopo chi desidera prende chi non è interessato passa avanti.
    Mi spiace giusto che tu dica "la bugiarda sei tu" visto che io non ho mai detto che tu lo sia, ma ho detto, in uno spiraglio più ampio, che dire che quelle borse sono false è una bugia perchè so che non è così.
    Ora ti lascio il tuo blog e le vostre discussioni. Ringrazio GLORIA per avermi chiesto informazioni e se sei di Roma e ti va di fare due chiacchiere le faccio volentieri…senza vendere nulla però.
    Un saluto senza alcun rancore.

  • mag says:

    è assolutamente falsa te lo posso dire con una certa sicurezza perchè questa l’ho vista e presa in mano in boutique e ti posso garantire che l’interno è di un bel rosso non di un fuxia così acceso…sembra color evidenziatore…e poi come ci ricorda spesso Alice chi regalerebbe una borsa a un euro pur essendo arrivata l’asta a 200 e qualcosa?!non esistono benefattori bensì approfittatori…ciao

  • mag says:

    In un angolo poi è rovinata…che schifo…

  • Gloria says:

    Lucia ….Mah…. La mia dentro è bordeaux e c’è scritto Made in France …..se vuoi ti mando le foto della mia che è originale …Ma anche Alice le ha !!! Chiedi a lei che è molto esperta ! Ciao Gloria

  • Alice says:

    Alessandra, la mia opinione forse vale poco, ma ho chiesto conferma anche su Purse Forum e anche loro hanno detto che è un tarocco. Per me il discorso finisce qui, non voglio farti rendere troppo ridicola e soprattutto è irrispettoso nei confronti di Bibi e delle altre.

  • Alice says:

    Cherry quella borsa è assolutamente falsa, ci sono tanti segnali!! Lascia perdere!

  • Alessandra says:

    bene, finalmente un commento che mostra un ben minimo cenno di raziocinio…l"a tua opinione vale ben poco", soprattutto se questa deve essere supportata ed avvalorata da un commento derivante da purse forum…ed anche in quel caso…che valenza ha purse forum a tal punto da porre il punto esclamativo sulla certezza o meno di un accessorio di falsa o leggittima derivazione?
    pur destreggiandoti tra un consiglio e l’altro estrapolato da ciò che solo i siti e le vetrine possono concederti…visto che in termini di esperienza…beh non mi affiderei mai ai tuoi spassionati e zelanti consigli considerando che il tuo storico in termini di esperienza con il marchio chanel è esclusivamente riconducente ad un’unica borsa acquistata da un anno a questa parte…in termini di esperienza…purtroppo non ho bisogno di consiglieri…ne di vacillanti considerazioni finalizzate a buttar fumo negli occhi di chi avrebbe la possibilità di potersi ritovare con una borsa griffata, spendendo largamente di meno…ho anni ed anni di esperienze, acquisti, quasi maniacali collezioni di borse, accessori di vario genere, marche elette all’alta moda…e chi dovrei stare ad ascoltare? qualcuno che si appiglia in malo modo semplicemente ad una trapuntatura ineccepibile? o a delle doppie cc disposte in chissà quale modo errato? ti consiglio solo di non sforzarti tanto ad ostentare e dispensare traballanti opinioni…ma di cominciare a solidificare la tua cultura nel campo della moda…
    cmq…se non ti chiedo molto…perchè non commenti tutte le altre mie impeccabili borse su ciò che solo ai tuoi occhi potrebbe apparire distorto?! non aspetto altro!

  • Alessandra says:

    accetto commenti e considerazioni anche da altre ragazze sulle borse esposte…sono certa che ci siano persone realmente ferrate ed esperte in materia, che non hanno bisogno costantemente dell’ultima parola in merito da parte di alice…che a quanto pare ha mostrato la sua debolezza in materia, ricercando una conferma altrove (purse forum)… ma come…una persona così categorica e certa delle sue considerazioni che ha bisogno di una riprova? non me lo sarei mai aspettato…
    non è questo che mi rende ridicola alice…anzi direi che il termine giusto è divertita piuttosto…su come alcune persone prendono in giro se stesse attribuendosi una facoltà di perizia purtroppo senza solide fondamenta…sei sicura che la ridicola sia io?
    attendo quindi il giudizio spassionato di vere esperte…grazie

  • Gloria says:

    Ragazze ! Lasciamo perdere tutti questi discorsi di falsi e torniamo a noi ! Qui dovevamo commentare la Chanel Jumbo di Nicole Richie giusto ??? Quindi veniamo a noi ….! Sabato sera in un Ristorante in provincia di Brescia ( io sono anche una Gourmet e questo è come LV per le borse : Miramonti L’altro ) ho visto una ragazza vestita total black con una Chanel 2.55 jumbo bianca con le catene argentate . Nonostante il colore estivo non potevo fare a meno di guardarla e di ripromettermi che è proprio quella che mi manca e che vorrei….. Mio marito mi guardava divertito e mi diceva : MA E’ COME LA TUA !
    Questi uomini non capiscono niente …..il codice Alice era A28600 Giusto ??? Perchè prima o poi…..ma ve lo faccio sapere , è che dovrei decidere ancora il colore ….Beige che dite ? un classico Beige ? oppure Blu ? Ve le ricordate negli anni 90 ? Mah ! Che confusione mi sono fatta ….. Sabato 2 sono a Roma e li che sono gentilissime mi informerò e vi farò sapere….! Ciao a TUTTE !!!!! Gloria

  • bibi says:

    allora io parlo per quel che ne so di siti (che è il mio lavoro) è il dominio e-shoppy è registrato ad un certo Paolo Pagliocca. alessandra non ha lasciato nessuna e-mail ufficiale di riferimento. il sito fa schifo. non si capisce di cosa tratti né ci sono disclaimer, in pratica invita ad iscriversi senza sapere dove e a cosa. le foto non sono soddisfacenti. e a me non sembrano borse originali,ma per carità lascio il giudizio ha chi ha i parametri per il confronto diretto. personalmente non acquisterei MAI da un sito simile che non mi offre nessuna garanzia di sicurezza. per il resto sono contenta se questo tipo di discussione viene fuori così possiamo evitare siti simili, fare girare la voce se non sono affidabili, oppure in buona fede spingerli a creare qualcosa di serio.

  • Gloria says:

    Brava Bibi aspettavo proprio il tuo consiglio e la tua opinione ! E’ che a volte ( parlo per me ) ci lasciamo prendere la mano dall’entusiasmo dell’affare o dell’acquisto facile e sopratutto d’impulso ( che io devo imparare a frenare ) salvo accorgersi poi che non lo era affatto ( per fortuna in tempo ! ) e rischiare di acquistare dei tarocchi ! Grazie Bibi ….e anche se alessandra non è d’accordo……GRAZIE ALICE !!! Bacio a tutte Gloria

  • Alice says:

    Gloria, secondo me una jumbo bianca è una meraviglia!!! 🙂
    Però d’altro canto è delicatissima, specie se d’agnello… Un buon compromesso sarebbe il beige, ma per me, per quanto sia splendida, non regge con il confronto con il bianco.
    E una reissue? Quelle con il madamoiselle lock (cioè la chiusura non con le CC ma con il rettangolo metallico, spero tu abbia capito)? Ci sono in diversi colori metallizzati, dovrebbe uscire il viola nella prossima stagione.
    Sì il codice della jumbo è A28600.

    Ragazze attente anche a fashionqueen.net vende oggetti contraffatti eppure è stato pubblicizzato su donna moderna!

  • Paolo Pagliocca says:

    Il sito è un mio dominio ed allo stato attuale non si propone nulla in quanto vengono contattati dei negozianti che desiderano avere una presenza in rete. La classe "il sito è uno schifo" si addice totalmente alle Chanel che desiderereste portare. Per quanto riguarda la directory dove ci sono le borse ho fatto un favore ad una amica che desiderava vendere delle borse MA NON ON LINE, in quanto lei credo le abbia a casa sua e se qualcuno le vuole va a casa e le vede.
    E-SHOPPY non vende borse on line e gradirei pertanto di evitare eventuali calunnie associando il mio nome e cognome ad una attività che sarebbe illecita ed illegale se non corredata da partita iva e tutte le garanzia ex lege specificate (come il diritto di recesso per le vendite a distanza).
    Pregherei pertanto TUTTI voi, che comunque siete responsabili (Civilmente e penalmente) di quanto scrivete su di un forum di evitare facili associazioni a Nomi e Cognomi che risultano non solo errate ma anche forvianti per l’attività che sto intraprendendo con sacrificio ed investimento di denaro e che non è collegata alla vendita di borse on line! Ribadisco.
    Se avete dubbi sul sito potete chiedere e vi sarà spiegato essendo lo stesso in una fase di promo e marketing. Per il resto prego di astenervi da commenti superficiali e senza alcuna conoscenza.
    Grazie.

  • _so_what_? says:

    OI OI OI…SECONDO ME qui c’è qualcuno un po’ troppo permaloso e reattivo nel mettere le mani avanti con la lezioncina di diritto commerciale…mah, sempre SECONDO ME, se il sito è in fase di promo e marketing suggerirei di curare maggiormente la grafica, perchè così, SECONDO LA MIA MODESTA OPINIONE, non è per niente attraente.

  • Paolo Pagliocca says:

    Il giudizio negativo sul sito può trovarmi d’accordo, sono aperto a qualsiasi critica perchè le cose si migliorano anche attraverso i giudizi negativi. La cosa che mi interessa è che non vengano fatte però associazioni false del tipo e-shoppy non è da fidarsi vende borse contraffatte.
    E’ diritto civile non commerciale 🙂

  • Antonella says:

    Ciao fanciulle…mi astengo da commenti riguardanti il sito in questione per evitare di infuocare ancor di più una discussione già arroventata ed incandescente!!

    E parlo della favolosa Jumbo!!
    Io la adoro!Ne sono follemente innamorata..e ci sto facendo un pensierino.Io penso al nero..perchè le borse di Chanel in nero si circondano di un’aura intrigante e fine…così irresistibile!
    Qualche fanciulla che ha già adottato questa favolosa creazione,o una espertissima Alice sa dirmi qualcosa in più?

  • Gloria says:

    Ciao Antonella ! Io ne ho due Chanel acquistate ( visto che il discorso si è spostatosu ciontraffatti e provenienze ) a Montecarlo . La piccola ( 16 per 13 per 6 ) ha la catena lunga e dorata e il battente che arriva dritto fino al fondo della borsa e la 2.55 ( 25 per 16 per 6 ) con la doppia catena argentata , sono ENTRAMBE NERE !perchè anch’io la penso come te . La prima è di S. Valentino 1991 e la seconda di Natale 2002 . La piccola di vitello piuttosto lucido e la 2.55 di agnello opaco .
    Però sono sempre stata innamorata della Jumbo ! Perchè essendo più capiente la si può usare anche di giorno .
    Alice dice che la bianca è stupenda e penso anche la Reissue …..( quella con la chiusura quadrata e le catene senza la pelle ) e penso che abbia ragione ! Più ci penso e più mi convinco che bianca era la protagonista assoluta addosso a quella tipa che ho visto sabato sera ! Si da il caso che io non abbia fatto assolutamente caso nè alle scarpe e nè a come era vestita ! CIAO A TUTTE !!! Gloria

  • Gloria says:

    OPSSS!!!! Mi scuso peri ” ciontraffatti ” !!! In realtà volevo scrivere TAROCCHI e mi è scappata una i di troppo ! Gloria

  • Antonella says:

    Ciao Gloria!
    Bhè,considerando il tuo delizioso "corredo" Chanel,e la presenza del colore nero nella tua collezione(COMPLIMENTI!!! ^___^),io dico che puoi osare un colore delicato o neutro!
    Anche se è vero però, che la jumbo essendo grande verrebbe utilizzata maggiormente,e rischerebbe perciò di sporcarsi di più.
    Io direi….shhh…sh…senza fare partecipe tuo marito…di prenderle entrambe….shh…

  • Alice says:

    Non pensate però che la jumbo sia in realtà così grande! Mi spiego meglio, non credo che ci stia una bottiglietta d’acqua dentro. Sicuramente è più capiente delle altre 2.55.

    Per Gloria, guarda queste pagine:
    http://forum.purseblog.com/
    da lì puoi vedere ulteriormente quanto bella è la 2.55 e varie reissue!
    Il codice completo, che comprende sia il modello che il colore bianco, è A28600 Y01588 (il codice A indica il tipo di borsa, la Y il materiale). L’ultimo prezzo che ho trovato è di 2650 dollari (1835 euro) senza le tasse.
    La reissue in versione jumbo è a 3.495 dollari (2.420 euro, sempre senza tasse), codice A302228.
    Se vedete dei rpezzi su PF ricordate sempre che loro hanno i prezzi esposti senza le tasse e perciò il prezzo che loro indicano è quello di esposizione, perchè poi ogni stato ha le sue aliquote etc.
    Gloria, se non ti vediamo più, sappiamo che tuo marito ti ha staccato internet!!! 😛

  • Gloria says:

    Alce ! Ah Ah AH Ah Eh Eh Eh !!!!!!!!! Che risate che mi sono fatta ! Per l’ultima frase …. Hai perfettamente ragione! O pensa che mi sono trovata un fidanzato in una chat o pensa che parliamo di uomini o di chissà cos’altro 1?1? E invece il mio amante è lo shopping ! Quello esagerato fatto di nascosto con questa esagerata e minuziosa ricerca di particolari , codici ,modelli ecc ecc ! Un Bacione e chissà che prima o poi non faremo questo grande raduno …! Gloria

  • Gloria says:

    Antonella ! Hanno aperto Chanel a Firenze ??? Che se passo per andare a Roma mi fermo ……… Ciao Gloria

  • Gloria says:

    Alice !!! Grazie Grazie Grazie !!! Ho aperto adesso la posta e ho avuto questa piacevolissima sorpresa ! E’ assolutamente quella di sabato sera !!!!!!!! E la Cambon Dorata ( o Bronzo ? ) con le catene come si chiama ??? E una curiosità :Ho visto che anche su PF alcune Chanel dentro hanno la scritta Made iIn Italy….come è possibile ? E’ come LV che si fa fare delle cose in Spagna , altre in Italia …? Ciao Baci Baci Baci ! Gloria
    P.S.: Allora tu pensi che se vado da quel Rappresentante che conosco e gli do il codice A28600 Y01588 lu mi porterà proprio questa ???

  • Gloria says:

    OOPSS !!! Alice che sbadata …! Me l’hai pure scritto che è una Cotton Line …..Gloria

  • Alice says:

    Sì Gloria, Chanel a Firenze è aperto! 🙂
    In teoria l’ho trovato per la borsa bianca di cui ti ho mandato la foto, credo quindi sia corretto ma chiedi al tuo amico casomai di avere conferma che è la jumbo.

  • Antonella says:

    Ciao A tutte!
    Si,Chanel ha aperto a Firenze,sono stata questa mattina,ma come poco dopo l’apertura,il negozio è poco fornito.Sono molto delusa,veramente.Anche per quel che riguarda le borse..una miseria!Se credono di poter vivere di rendita sbagliano.

  • Gloria says:

    Anche a Verona , Antonella…, anche a Verona …! Non vedo l’ora di andare a Roma per vedere cosa c’è ! Ciao Gloria

  • Antonella says:

    Si infatti, Gloria !Sarebbe la cosa migliore,anche per vedere se lì hanno almeno una Jumbo…almeno una!!!Sigh….sigh..

  • Alice says:

    Antonella, anche a Venezia non ci sono tantissime borse, da Chanel non ne troverete mai tantissime, per quello dico che è quasi impossibile trovare le 2.55 colorate, proprio perchè vengono messe poche borse nel mercato.

    Ragazze, se volete organizzare un mini raduno anche solo delle venete e BIbi è d’accordo mi offro io! 🙂

  • Gloria says:

    Compatibilmente con gli impegni di lavoro ….io inizio il 1° Marzo ! Sigh Sigh Sigh ! Gloria

  • bibi says:

    ragazze certo che sono contenta per voi se vi riunite. mi raccomando: non ammazzatevi l’una con l’altra essendo dei pericolosi serial killer, incontratevi in luoghi pubblici, speditevi una mail con l’eventuale appuntamento e non mettete la data qui per evitare partecipanti indesiderati. non fatemi preoccupare eh…poi pero’ mandatemi una bella fotina di tutte che mi fa piacere.

  • GIULIA says:

    ciao ragazze..come state!!???
    finalmente ho avuto il mio impiego per lo showroom di blumarine a milano!!!!!!!!!
    c’è da dire che questo non ha fatto si che aumentare la mia voglia di shopping..e in questo periodo non mi ferma nessuno…sto comprando un sacco..mamma mia ragazze..provate a fermarmi..!!!!
    vorrei un consiglio..avete visto le nuove stampe per la collezione primavera estate di ”see by chloe”???perche cè una camicina che mi piace pero mi sembra anche che la stampa sia un po troppo commerciale..il prezzo non è eccessivo e quindi sarei tentata..pero ogni volta che sono li per comperarla mi fermo..non so…voi che dite???grazie ragazze..giulia.

  • lauraa says:

    Compatibilmente con le mie trasferte Roma – Verona vorrei esserci per un eventuale raduno:)

  • Antonella says:

    Ciao ragazze!
    Giulia,ho preso di mira anche io le magliettine di cui parli sopra…e anche il vestitino in grigio a dire il vero…Ioquello con la medesima stampa! Amo Chloè e see by chloè,quindi credo proprio di prendere almeno la magliettina per ora.I colori cangianti si abbinano a tutte le mie Bimbe!!!Non la trovo una stampa commericiale,ma distintiva e riconoscibile..tipica di chloè!

  • Antonella says:

    Ciao Alice,
    sono alquanto presa dalla Jumbo..diciamo che sto sfiorando la psicosi…ho anche la smania di possesso!!Penso che l’ideale sia recarsi a Roma,che dici?Almeno potrò farmi un’idea,sempre che ne abbiano almeno una!
    Bisogna avere pazienza del resto,è sempre la stessa storia con gli oggetti della mia libido!!!
    Certo,è che il mercato italiano è proprio la cenerentola del business mondiale..ahimè!!

  • Martina says:

    Alice, anch’io sono disponibile ad un raduno, compatibilmente con gli impegni di lavoro!

  • Marina says:

    Sigh, allora farete un raduno di venete? Sono felice per voi, ma purtroppo da qui ci vogliono due treni diversi e quindi mi sa che sarebbe impossibile. Peccato, però divertitevi, fate belle foto e poi raccontate!

  • Alice says:

    Antonella, secondo me il nostro problema è anche quello di non avere mega città tipo New York etc e soprattutto di non avere negozi tipo Neiman Marcus, Saks etc questo porta a poca concorrenza e anche a niente saldi che, ad esempio, Chanel ed Hermes fanno tranquillamente negli Usa! Se pensate che lì la linea Cambon è arrivata a -50%……! 🙁

    ARGOMENTO RADUNO:
    La butto lì! Grazie ai preziosi consigli di Bibi ho pensato a questo. Potremmo fare che chi vuole partecipare mi manda una mail dicendomi i posti dove può arrivare comodamente, se lo vuole fare per una giornata od una mezza giornata, etc Ovviamente accetterò le richieste solo di persone che hanno postato abbastanza nel forum, chiaro che se uno arriva oggi non mi fido!
    Scrivetemi all’indirizzo:
    alicasa81 @ virgilio.it
    ovviamente togliete gli spazi, l’ho fatto solo per lo spam!
    Scrivetemi anche se siete da fuori il veneto, vediamo cosa si può fare! Dal canto mio purtroppo posso solo il venerdì pomeriggio o il sabato mattina, ma magari si può vedere anche con l’estate e le ferie – vediamo come siamo messe insomma!! Scrivetemi! 🙂

  • Alice says:

    Scusa Antonella non ho finito il mio messaggio!!!
    Volevo dire che secondo me ogni negozio è più o meno preso uguale! Anche quello di venezia è abbastanza grande (anche se purtroppo non sono mai stata in altri monomarca, neanche a Milano perchè quando ci sono stata ancora ero "ignorante"! :-P) ma secondo me è questione di trovare il giorno in cui la borsa è disponibile, ti conviene casomai telefonare dando il codice che avevo dato a Gloria!

  • Marina says:

    Cara Alice, raccolgo subito l’invito e ti manderò una mail (anche se nel blog ci sono da poco, però me lo sono letto tutto!!!), magari riesco a venire anche se "fuori zona" il sabato mattina per me è abbastanza gestibile, magari prendo un treno presto. Certo con la bella stagione sarebbe anche meglio. Ehmm, però mi chiedevo se c’è un limite di età? Io diciamo che sono over 40…

  • Gloria says:

    Marina …!!??!!?? Non ti preoccupare ci sono anch’io over 40 e c’era un ‘altra che si definiva una ” vecchia ragazza ” mi pare ! Non è l’età che ci accomuna ma le nostre passioni ! Giusto ??? Bacio Gloria

  • Valeria says:

    Ciao Alice, a me piacerebbe tantissimo incontrarci! Io vengo da Roma però sono disposta a prendere il treno la mattina presto, però senza fare troppi cambi. Il sabato sarebbe il giorno ideale. Cmq ti mando la mail con più dettagli. Grazie per la disponibilità e la gentilezza! 🙂

    Baci a tutte!!

  • Gloria says:

    Alice sempre a proposito di Chanel : Forse l’avevi già spiegato ma non mi ricordo più e tutte le volte che vedo una Chanel con la scritta Made In Italy rimango perplessa ( come la Jumbo 2.55 bianca su Purse Forum quelle che mi hai consigliato di guardare ) COME E ‘POSSIBILE ? Funziona come da Vuitton ??? Sono molto , molto curiosa ! Ciao Grazie Gloria

  • Alice says:

    Commento veloce! Sì Gloria, alcune borse sono Made in Italy!

    Non ho ricevuto nessuna email ancora, se qualcuna me l’ha inviata, me la rimandi per favore! Buon pomeriggio 🙂

  • Antonella says:

    Ciao Alice,
    si,l’Italia purtroppo è composta da piccole frazioni e città mediamente piccole se paragonate alle grandi metropoli americane!
    Per le appassionate di articoli di nicchia la sofferenza è assicurata..io con Balenciaga ho sempre dovuto penare per avere il colore desiderato!
    Grazie del consiglio,e del codice,proverò,e spero di riuscire anche a scegliere la pelle..per quel prezzo!!!!Magari provarla prima di prenderla.Intanto è inserita nella mia folle wish list!!!!!!!!Credo che la boutique di Roma sia un buon punto di riferimento per me vista la distanza.

    Anche io voglio partecipare al meeting,e spero che non sia troppo distante per me il luogo dell’incontro!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ^___^

  • Martina says:

    Alice, mail in arrivo x il raduno!

  • Gloria says:

    Alice guarda qui ! http://www.bagcraze.blogspo… forse è coco croco , ma non è quella !Ciao Gloria

  • Gloria says:

    …scusa non sono stata molto chiara….quando entri nel sitro scorri la pagina e sulla destra sotto LABEL trovi Chanel e clicca lì ! Ciao Gloria

  • Gloria says:

    Secondo me al nr verde di chanel quella tipa non ha capito niente ….casomai si chiama bubble quilt flap e qui è proposta con dei colori…….
    la croco è un’altra ! E anche il prezzo in dollari più o meno ci può stare….Alice che dici ?
    Ciao Ciao Gloria

  • Michaela says:

    Buongiorno a tutte!!!Scusate ma qulacuno mi sa dire come posso sistemare i manici della mia speedy 25???????Ho strisciato la pelle e questo mi dà altamente fastidio… E poi un cosiglio… Volevo prendere la poche toilette sempre di Vuitton… Però da portare come borsa perchè tra tutte le pochette di LV quella mi piace di più… Ma che grandezza mi consigliate?La 15 la scarterei… quindi 19 o 26???Grazie mille a tutte… Leggendovi mi sembra di rivivere in "I love shopping"… Cara la Becky…

  • Marina says:

    Ciao Michaela,
    visto che sono l’unica in zona in questo memento rispondo io, ci sono tutte le istruzioni sulla guida pratica vuitton speedy 30 che puoi scaricare più in alto. Opera emerita della nostra bibi. Mi par di ricordare che i manici possono essere sostituiti ma non ho idea dei tempi e dei costi. ottima idea la poche toilette come pochette e direi che la 19 è la misura ideale anche se ricordo una foto di Lady Diana nell’ultima estate insieme a quella specie di play boy, pantaloncini bianchi, top nero e pochette vuitton 26… ma lei era anche alta un metro e 75…Benvenuta fra noi

  • Gloria says:

    Ragazze venerdì ho conosciuto una simpaticissima ragazza che lavora in una nota catena di ottica ( dove io mi trovo molto bene ) e che è una ” pazza per le borse ” come noi ! Le ho suggerito di lvenire a leggerci …..perchè nel giro di dieci minuti abbiamo subito simpatizzato perchè al momento del mio arrivo la conversazione è subito partita dalla mia Damier marrone e il Cles Amaranto ( che lei conosceva benissimo ) , poi siamo passate alle rispettive cinture….: io damier marrone , lei Damier Azur e parlando , parlando mi ha poi stupita perchè è corsa nel retro e ne è uscita con una Balenciaga azzurra carta da zucchero dicendomi che è una borsa meravigliosa e che la porta con tutto , tutte le stagioni !
    Sembravamo due bambine che parlavano di giocattoli e la sua collega ci guardava divertita e un pò stranita …………..le ho consigliato di venire a leggerci ! E’ sicuramente una di noi !!!!!!!!!!!
    Ciao Elena !!!!!!! E mi raccomando i miei occhiali Chanel con le stanghette MATELLASSE’ ……Sì ! Proprio come la 2.55 jumbo nuova che mannaggia non è ancora arrivata !!!!! Baci a tutte Gloria

  • Gloria says:

    P.S. : La Balenciaga Elena l’ha comperata da Folli Follie a Verona e anche a lei hanno fatto lo sconto ! Gloria

  • Michaela says:

    Grazie mille Marina… Mi sei stata veramente d’aiuto… Un bacio

  • Gloria says:

    E’ ARRIVATA !!!!!!!!!!!!!!! La mia mitica Jumbo è nelle mie mani !!!!!!!!!! Grazie Grazie Grazie alla mia cugina Laura !!!!!!! Sono FELICISSIMA !!!!! Baci a tutte ! Ora me la guardo bene , poi faccio le foto e ve la faccioo vedre !!!!! Gloria

  • Marina says:

    Gloria che bello risentirti e soprattutto risentirti così entusiasta per il nuovo arrivo. Mi raccomando le foto, sono molto, molto curiosa. Quando prevedi l’inaugurazione ufficiale? Baci e saluti anche alla Jumbo

  • sil says:

    Complimenti x la nuova arrivata Gloria…immagino il tuo entusiasmo..anch’io vorrei 1 foto perchè penso che sarà la mia prossima borsa…x curiosità quanto l’hai pagata?oltre i 2500 €?tanto x rendermi conto della cifra che dovrò mettere da parte..perchè dicono che i prezzi delle chanel siano aumentati 🙁 mi scuso con tutte le affezionate della chanel 2.55 ma mi sto interessando solo da poco a questa mitica borsa…

  • Nasyle says:

    Gloria che bello, complimenti! Aspetto anch’io una foto della "piccina"

  • chica says:

    complimenti Gloria!!! A quando la presentazione ufficiale? Voglio sapere tutto l’abbinamento (sarpe-borsa-abito)!

  • Marina says:

    Gloria, ho visto la foto ma non riesco a risponderti perché la mia posta riceve ma non spedisce chissà che cavolo è successo. Quindi mi scuso e mi complimento. La borsa è BELLISSIMA. A quando l’inaugurazione?

  • Martina says:

    Gloria, congratulazioni, finalmente è arrivata!!! Aspetto foto anch’io!! Un bacio, goditela e facci sapere quando la inauguri!!

  • Cecilia says:

    ciao ragazze, cercando delucidazioni su l’acquisto della 2,55 di chanel mi sono imbattuta in questo sito e….che dire vi adoro già!spero di poter partecipare alle vostre discussioni.
    Volevo chiedere a gloria quanto esattamente ha aspettato per l’arrivo della borsa…scusa, forse l’avrai già detto, ma il blog parte da agosto e leggere ogni commento era un pò lungo…!grazie,baci!

  • Gloria says:

    CIAO A TUTTE !!! Diserto un pò ma sono ” presissima ” ora c’è anche il Vinitaly ( e io dura in sala con il tacco 10……)
    x Alice : Sì la Chanel ha le catene dorate e la doppia c E’ MARCHIATA ( lo sapevo già dalla piccolina che ho che è placcata ORO…..ci mancherebbe con quello che costa ! )
    L’altro ieri sono stata a DESENZANO ( difronte a dove abito io ) con mia mamma per una mezza giornata di shopping !
    BELLISSIMI negozi ! Meglio che a Verona ! ( LV escluso naturalmente …)
    Sono tornata a casa con sole due magliette ( mi sono trattenuta ) di BLUMARINE ( da Carlotta ) , una spuntata di vernice nera di PRADA tacco banana sottile e una cintura nera di pelle intrecciata ( sempre Prada ) con la fibbia dorata ( volevo fare pendant con con la CHANEL nuova che avevo sulla spalla e l’ho messa SUBITO ! ) acquistate da Clarin un BELLISSIMO negozio del tipo Folli Follie dove ho visto una serie di BALENCIAGA jumbo matellassè in rosa , verdino ,e beige !
    Mia mamma ha posato poi gli occhi su una borsa di Prada molto bella che però costava 6000 euro …..! ( A quel punto si passa ad Hermes O NO ??? )
    C’era anche un corner tutto Gucci ( ma ame non piace molto ) e delle belle scarpe di YSL ! Siamo state poi a pranzo in un posto veloce ma molto carino ( KAPPERI ) e stamattina ero così su di giri che mi sono detta ESAGERIAMO : Ho ritirato fuori ” dai meandri ” del mio armadio la CHAMBON rosa con le doppie c nere che ho comperato tre anni fa e che non avevo più usato ( come la tua Alice ! )
    Ho ritirato dall’ottico pure gli occhiali con le stanghette MATELLASSE’ ….ho abbinato gli orecchini a cuore in smalto nero ( sempre CHANEL ) camicia bianca , jeans ,cardigan lungo nero ,le immancabili Prada tacco 10 a cono punta semitonda e mi sono avviata verso la scuola a prendere i bambini …….
    Mia figlia ( 8 anni ) appena mi ha vista : Mamma come sei bella con la tua borsa rosa !!! ( E mi ero tenuta in disparte per evitare gli sguardi d’invidia …….)
    Tornando a casa le ho spiegato che tutto quello che mi ero messa faceva FELICE SOPRATUTTO ME STESSA e non l’ho fatto per gli altri MA SOLO PER ME ! E che del giudizio degli altri non me ne può fregare di meno …positivo o negativo che sia !
    Non so se avete colto il senso di quello che volevo dire….é che purtroppo per l’entusiasmo con il quale mi propongo agli occhi degli altri SONO SEMPRE bersaglio di invidia …..! ( ed anche i miei figli Sigh ! )
    SCUSATE IL PAPIRO !!! BACI A TUTTE ed anche ad ALEX ! Gloria

  • Gloria says:

    X Lauraa ……..! : Guarda che ti sto aspettando ! Sto guardando le borse di tutte quelle che passano ed entrano da me cercando di scorgere una BALENCIAGA VERT ! Bacio Gloria

  • Ery says:

    Gloria, ho immaginato come potessi essere chic così abbigliata! Complimentoni!!
    Per quanto rguarda l’invidia immagino, io dico sempre, quando mi viene chiesto, che mie borse sono imitazioni. meglio che pensino che sono "una che compra i tarocchi e che fa la chic" e non che per invidia facciano quei "dispettucci" carini come far accidentalmente-da colgliere il sarcasmo..- cadere sopra qualcosa che le macchi…Purtroppo si deve escogitare di tutto. ma io mi chiedo: ma siamo davverocosì poche a non provare invidia?
    Gloria appena puoi mi faresti vedere le foto della mitica Jumbo??
    Buon Vinitaly…che bello!ciao

  • chica says:

    beh Gloria che dire, sei un mito! come ho gia’ detto ADORO Chanel, non ho ancora niente, (per adesso mi sono limitata al maquillage, i colori degli smalti e dei gloss sono a mio parere inimitabili), ma a mio marito ho detto che se mai dovesse farmi un regalo importante (tipo i 4o anni o la nascita di un figlio) di non regalarmi oro oppure orologi (visto che lui ne e’ malato tanto come io x le borse) ma la 2.55!!!!
    per quanto riguarda l’invidia proprio non la capisco: io se vedo una ragazza con una bella borsa o qualsiasi altra cosa, la guardo con piacere non di certo per invidia….
    comunque lunedi’ vado a MILANOOOOOO!!!

  • Gloria says:

    Ery ! non riesco ad inviarti le foto …..ma la tua e-mail ha uno spazio o due ??? Ciao Gloria

  • Marina says:

    Mitica Gloria e complimenti, io di mezza stagione mi sento un’ameba e non so mai che mettere, tu invece sembra che apri l’armadio e zac sai subito cosa indossare. E mi sembra anche carino quello che hai detto a tua figlia la quale, fra l’altro, viene tirata su sapendo cos’è il buon gusto. Sarebbe piaciuto tanto anche a me, sigh! Mia nipote ha una madre che non si veste, si "copre" e basta e alla figlia mette su quello che le capita, quando la tengo io mi viene un nervoso, me la manda vestita a cavolo e con su 5 colori diversi, però lei che ha cinque anni, comincia a ribellarsi e ha la passione per le borsette… per adesso però si concentra su quelle griffate winx.

  • Gloria says:

    Grazie Marina ma non è proprio così ….! Ho l’armadio pieno come tutte oramai ma mi vengono certe crisi…praticamente mi vesto sempre allo stesso modo e con le stesse cose ! Avolte però ho qualche lampo di genio e allora…….ci indovino !
    A mia figlia cerco di farle capire come combattere l’invidia….in classe sua non è certo messa bene….è emarginata per il suo entusiasmo e forse anche per le cose che porta anche se io cerco sempre di vestirla normalmente senza strafare………per tutta una certa situazione che si è creata e che influisce sul rendimento scolastico sto pensando seriamente ( con le insegnanti naturalmente ) di cambiarle classe….! Ciao Bacio Gloria

  • Valeria says:

    Gloria, auguroni per la tua nuova chanel!
    Potresti mandare anche a me una fotina?

    Grazie, un bacio 🙂

  • Valeria says:

    Gloria, grazie per la foto!!
    Che bella! E’ davvero un classico intramontabile. Eeeeh sogno ad occhi aperti..!

    Baci baci

  • Gloria says:

    Ciao Ery ! spero ti sia arrivata la foto ! Ho provato in tutti i modi ( alle altre è arrivata non è un problema della mia posta ) Ora ho provato la tua e-mail senza spazi…….. ciao Gloria

  • --marty-- says:

    Ery scusa, ma davvero ti è capitato che qualcuno ti rovesciasse "accidentalmente" qualcosa sopra le borse per macchiartele??? Ma c’è, io non ho parole!! Sono dispetti (se così si possono chiamare..) da prima elementare…mah, che gente!! Complimenti per la borsa Gloria e…per avere il coraggio di fregartene di quello che possano dire di te gli altri! Purtroppo non tutte ci riescono… 🙂 Ciao!

  • Gloria says:

    Grazie anche a te Marty siete tutte TROPPO carine ! Ma all’invidia non c’è limite purtroppo…….Bacio Gloria

  • Ery says:

    Sì, purtroppo…dire che sono scherzi da scuole elementari è dire poco…come la chewin-gum tra i capelli o tagliar ei capelli. Non ci sono parole. Mi fu versato del succo di frutta (che essendo molto zuccherato ha macchiato la borsa).
    Gloria, ti ho mandato una email con il mio indirizzo.ciao, grazie

  • GIULIETTA says:

    ciao ragazze,qualcna di voi saprebbe gentilmente dirmi il costo delle scrpe di MARC JACOBS,il modello con il tacco rovesciato???grazie mille….
    P:S per Gloria…..gli occhiali chanel che hai sono favolosi…non ho potuto fare a meno di prenderli nemmeno io…..CHE MERAVIGLIA!!!!bacio..

  • Alice says:

    Giulietta, le scarpe di Marc Jacobs sono le scarpe più scomode che abbia mai avuto – ne ho due paia – perciò se hai il piede delicato direi di starci attenta!

  • GIULIETTA says:

    grazie alice…effettivamente il mio è un piede delicato anche se con le ballerine che ho di marc mi sono trovata bene(??forse perchè è il modello in gomma??!!!)uff…..cmq tu sai dirmi il costo ndicativo???grazie e buona domenca a tutte.

  • Martina says:

    Gloria, grazie x le foto, le ho appena viste! Che bella la Jumbo, complimenti davvero! E complimenti anche x il tuo stile e x ciò che insegni a tua figlia..imparerà ad essere forte e a non lasciarsi abbattere dagli altri come la sua mamma!!
    Un bacione, ti risponderò nei prossimi giorni con calma, ora sono un po’ di corsa..!

  • Bia says:

    Giulietta anche io ho due paia di ballerine di Marc Jacobs..le mie sono in pelle. All’inizio mi facevano un male assurdo, non le avevo più portate per mesi! Poi la primavera scorsa le ho ritirate fuori e..le ho portate per tutta estate! Forse è solo questione di trovare il modello adatto al tuo piede o di sopportare un "rodaggio" iniziale un po’ doloroso.
    Mi spiace, ma per quelle che intendi tu non ho idea del prezzo, provo a informarmi.

  • emma says:

    Ciao a tutte, sono nuova del blog, ma colgo l’occasione per dire a giulietta che per quanto riguarda le scarpe di marc jacobs col tacco rovesciato ho chiesto al rivenditore della mia città (morini a ft dei marmi) e hanno detto che l’unica speranza è al monomarca: dunque sono stata a roma dove mi hanno risposto che le hanno solo su ordinazione e bisogna aspettare un bel pò…è assurdo lo so, ma non mollo!

  • emma says:

    ah, dimenticavo di dire che il modello a cui mi riferisco, e a cui penso ti riferisca anche tu giulietta, è quello della sfilata pubblicizzato su tutti i giornali. Lo dico perchè ne esistonno anche modelli leggermente diversi, sempre col tacco rovesciato, disponibili da subito, e costano intorno alle 300 euro…io voglio quelle altre però!!

  • Gloria says:

    Per me le scarpe di PRADA sono le più comode ! Ho lavorato anche ieri con una spuntata di vernice nera tacco 9 a ” banana ” …..comodissime !!! Al massimo MIU MIU ma non è stessa cosa …….Gloria

  • Gloria says:

    Martina le misure della Jumbo sono :20 x 30 x 10 e della media :25 x 16 x 6 così intanto vedi quale va meglio per te ! Ciao Bacio Gloria

  • Bia says:

    Gloria ma tu sei una super donna! Come fai a lavorare con i tacchi alti? A me fanno male i piedi solo al pensiero.. 🙂 E poi, da quanto ho capito, fai un lavoro dove stai in piedi tutto il giorno. Complimenti veramente, elegante e chic anche nelle fatiche quotidiane!

  • Gloria says:

    Io ADORO I TACCHI ….! E mi massacro i piedi così tanto che a furia di calli non mi posso permettere le infradito neppure al mare ! Naturalmente sto esagerando ma però anche quando la stagione ( lavorativa ) è al culmine ,non rinuncio MAI almeno a 5 cm di tacco !
    A questo proposito mi viene in mente che avevo ammirato tantissimo qualche anno fa la moglie di un famoso cuoco stellato tale Heinz Winkler dove ho cenato e dormito nel suo Relais Chateaux vicino a Monaco che aveva delle scarpe con il tacco alto STUPENDE , lei era vestita di nero molto sobria , ma le scarpe….assolutamente perfette , una volta bianco e nero tigrate , un’altra volta rosse , e maculate ! ( ci sono stata varie volte ) ecco io ho un pò la fissa delle scarpe …….Gloria

  • Gloria says:

    PS : Oltre che delle BORSE naturalmente ….e della cucina quella GOURMET ! E quella di mio marito……eh eh eh ! Bacio a tutte Ciao Gloria

  • GIULIETTA says:

    ciao emma…!!!!!!!
    sei un vero tesoro,grazie mille per le info!!!certo,io intendo quelle da sfilata…le ho viste nello showroom in cui lavoro addosso ad una giornalista della rivista "ELLE" e me ne sono innamorata…non molliamo Emma,le troveremo e le indosseremo da vere dive!!!bacio care.

  • emma says:

    wow giulietta che lavoro fai?? beata te che lavori in uno showroom, io sono un avvocato condannata al grigiore del tribunale e di uno studio dove le assistenti mi chiedono che lavoro fa mio marito, dato che posso permettermi gli abiti che ho…IO MI PAGO TUTTO DA SOLA!!!mah…viva i tacchi al lavoro!

  • Gloria says:

    Beh….anch’io a volte credo di esagerare , i clienti che mi vedono girare tra i tavoli la piazzetta e la cucina e poi di corsa alla cassa e poi mi chiamano da casa ( i bambini o la nonna ) e per fortuna che abito dietro al Ristorante , non capiscono come faccio a reggere sui miei tacchi e me lo chiedono pure ! Ma forse sono abituata , ogni tanto ne spacco qualcuno ( e allora mi viene da piangere ) nel senso che li trancio quasi sempre a metà e penso di essere l’unica che ci riesce….il calzolaio non capisce e allora vado al cassonetto e dò la mesta sepoltura alle mie adorate……che come saprete sono sempre scarpe di marca e quindi hanno un costo economico oltre che affettivo ….. ma non importa …..VIVA I TACCHI !!!! Gloria

  • Gloria says:

    Giulietta quelle scarpe di Jacobs con il tacco rovesciato le sta cercando disperatamente anche una mia amica ….! Mi ha detto però che andrà direttamente a Milano per andare sul sicuro , perchè nella nostra zona non so proprio….ma tu di dove sei ? E se provi a chedere info sul sito ufficiale con una e-mail ? Ciao Gloria

  • lauraa says:

    Ciao a tutte!!
    Che invidia che ho, io non riesco a portare i tacchi nemmeno per passeggiare mi fanno davvero malissimo i piedi e anche c on le ballerine mi fanno malissimo.
    Che dici Gloria che il tacco a banana magari si riesce a portare meglio??
    A giugno ho un matrimonio e già so che mi metterò un vestitino semplice nero e naturalmente vorrei abbinare un sandalo o una scarpa super tipo quelle che indicavi tu prima gloria particolari.
    Vi viene in mente qualcosa?

  • Michaela says:

    Buongiorno ragazze!Ho un dubbio e spero che qualcuno mi aiuti a risolverlo… La settimana prox andrò a comperare la seconda vuitton… Il primo amore… Come x la maggior parte di tutte noi e stata la speedy 25. Al compleanno, che sarà tra poche settimane, qualcuno di sicuro mi regalerà la cara poche de toilette… E io ho un sacco di idee x la testa e seri dubbi perchè vorrei ponderare bene la mia scelta… Vorrei prendere un continuativo ma allo stesso tempo che sia sfizioso… Allora… Voi che cosa mi consigliereste tra:
    LOCKIT
    ALMA
    PETIT NOE’
    MINI NOE’
    NOE’
    ????????
    La neverfull dopo una lunga riflessione l’ho scartata… Mi piace molto la speedy 30 damier azur… Ma tra Fendi, LV e a Alviero Martini sono piena di bauletti…
    VI PREGO AIUTATEMI NELL’ARDUA DECISIONE!Tenete conto che ho 26 anni… Se questo vi può essere d’aiuto… Più mi consigliate meglio è…Bacio

  • bibi says:

    io boccio la serie noè, ma sono di parte, odio le borse a secchiello. alma fa un po’ signora. a 26 anni la vedo più come investimento per il futiro. la lockit mi piace molto, soprattutto la verticale

  • Michaela says:

    Grazie mille Bibi… Attendo altri consigli!!!!!!!

  • Gloria says:

    Lockit assolutamente Lockit ! Mi piace moltissimo anche in epi ! Gloria

  • Gloria says:

    Ciao Lauraa ! ! ! Il tacco a banana è però quello sottile …… dove abito io bisogna camminare sulla striscia di marmo al centro della strada per non rischiare di rovinarlo subito tra le fessure del porfido….sigh ! A dirti la verità io volevo una scarpa più sdrammatizzata , meno classica , insomma più sportiva che data l’età mi facesse meno ” Sciura ” con un bel tacco grosso invece sono ricaduta nel mio solito stile perfettina …non che mi sia pentita per carità ma forse d’estate senza calze fa un’altro effetto o la porterò con i jeans ….! Ciao Bacio Gloria

  • Michaela says:

    Grazie anche a te Gloria!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • emma says:

    ULTIMI AGGIORNAMENTI SULLE MARC JACOBS: avvistate a milano da 10 corso como, belle, splendide e ancora disponibili! unico problema??il prezzo: 530 euro…allora il dilemma che pongo e che spero qualcuna di voi mi aiuti a risolvere è questo: a fine mese vado a madrid per lavoro. Investo 500 euro nelle scarpe che inseguo da mesi o scatta il paio un pò più classico ma unico di manolo blahnik??non ho in mente nessuno modello, ma non se decido per quelle non credo di avere problemi a trovarne uno che mi piaccia!!!
    a voi l’ardua sentenza.
    Gloria, secondo me anche se non ti ho mai vista, il tacco a banana è meraviglioso, sono sicura che se sembri un pò "sciura",sei cmq una sciura chicchissima!
    e se posso voto anch’io lockit per michaela, senza dubbio
    BACI A TUTTE

  • Michaela says:

    Grazie Emma!!!Avanti con i consigli se vi va!!!Ormai sono sempre più convinta!
    X Alice… Ma sei da Venezia???Io abito a Treviso!!!!!!!!!

  • Bia says:

    Michaela, non so se hai letto i post che ho messo pochi giorni fa sotto speedy 25..anche io (dopo la speedy) sto pensando di acquistare una seconda vuitton e come te volevo un modello carino e giovanile (ho 24 anni), ma al contempo classico, da sfoggiare a lungo nel tempo.
    La alma anche a me fa un po’ signora, i noè non mi convincono..Per quanto riguarda la lockit, a me piace molto però ha il fondo in vacchetta e temo crisi paranoiche dovute alla paura di rovinarla!!! Comunque a me sembra classico come modello, non credo lo toglieranno a breve no? A me piace la regular. La horizontal è veram grande e la vertical ce l’ha una amica, che però la trova scomoda perchè dice che si deposita tutto sul fondo ed essendo lunga fa fatica a "pescare" gli oggetti.

  • Alice says:

    Ciao MIchaela, sono tua coetanea e della tua stessa provincia! 🙂
    Voto per Alma, senza dubbio. Solo ti consiglio la damier e non la mono per una questione di praticità: la vacchetta che c’è sotto nella mono è molto larga e quindi delicata, lo stesso problema della lockit.

  • Valeria says:

    Alice, ragazze ancora nessuna novità sulla mia speedy cerises 🙁 e non per colpa di let-trade ma della TNT, con la quale sono incavolata NERA!!!! Il pacco dovrebbe arrivare in giornata. Poi vi racconto.
    Sono furiosa!!!!! Arghhhh!!

  • Michaela says:

    Grazie mille ragazze gentilissime!!!
    Alice che rivelazione!!!Anche tu da Tv!Evvai!Grazie x il consiglio ma a questo punto mi sa che opterò x la lockit!Hai detto giusto Bia!Dobbiamo puntare su modelli che non passano mai… La lockit certamente fa parte di uno di questi!Anche perchè ho serie intenzioni di lasciare le mie borse in eredità a una mia futura figlia!E se ho un maschio invece?????Oddio!!!!!!!Sarà un problema! ;op
    Scherzi a parte!La vacchetta non mi fa paura!Riuscirò a mantenerla intatta!!!(ehm ehm!!)… Qualcuno invece ha voglia di darmi qualche delucidazione sulla motorcycle di Balenciaga?Tipo se la fanno ancora, prezzi delle varie dimensioni e soprattutto se si riesce a trovare anche in outlet tipo quello vicino Firenze?

  • Michaela says:

    Ah Bia!!!Ovviamente la regular come dici tu!Non vertical, nè horizontal!Dai… Corriamo a comperarla!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Michaela says:

    Cavoli però è bella anche la Galliera Pm!Oddio!!!!!!!!!

  • Chiara says:

    Ciao a tutte, per le vostre paure sui fondi in vacchetta che si rovinano… esistono dei comodi ganci appendiborse da tavolo, li vendono un po’ tutti, io qui vi segnalo i nostri
    http://www.dmail.it/prodott
    E con questi non si appoggia più la borsa per terra!

  • Ery says:

    Anche io dico la lockit! Ci sto pensando anche io…ma a dire il vero non so quale borsa comprare…mi dico che tanto sono modelli continuativi, ma poi penso "e se non li producessero più?". Come si fa a saperlo?? Qualcuna di voi sa se ci sono modelli che possimamente non produrranno più? Grazie

  • lauraa says:

    Lockit oppure sac plat!!
    Sopratutto per Alma concordo che fa un pò sciura…

  • Marina says:

    Ciao a tutte vi leggo ma vado di fretta in questi giorni quindi non sono riuscita a scrivere. Dunque velocissima anche oggi ma voglio dire che sabato sono andata da LV a Bologna, ho provato la Galliera PM e sigh, sigh bella è bella, ma ragazze per come è fatta è tanto vistosa, non so come spiegarmi è una borsona che sbatte in faccia la sua griffe e questo non mi è piaciuto per niente. La Montorgueil ancora non c’è, forse primi di maggio, ero un po’ di fretta e non ho provato la lockit che però io prenderei orizzontale perché la regular è solo da portare a mano e per me è scomoda. Un dilemma. Ciao a tutte

  • Bia says:

    Chiara il mio moroso ha già provveduto da un po’ a regalarmi un gancio appendiborsa..visto che lo sto stressando parecchio in vista del mio futuro acquisto, ha pensato bene di portarsi avanti!! Anche perchè, poveraccio, lo costringo sempre a girovagare per tutto il locale alla ricerca di una sedia per la mia borsa!!

    La Lockit è continuativa? A me sembra abbia una linea classica, ma sia anche un modello molto attuale..insomma, mi convince sempre di più!!

  • Martina says:

    Michaela, senza dubbio Lockit regular!! Io ce l’ho e la adoro, ci sta il necessario di ogni giorno ed è adorabile, classica e chic senza essere da "sciura"!!
    Per quanto riguarda il fondo in vacchetta è sufficiente prestare un po’ di attenzione, tutto qua!

  • Alice says:

    No Chiara, il problema della vacchetta non è affatto l’appoggiare la borsa per terra, bensì gli agenti atmosferici e la normale usura, il gancio da borsa serve solo per evitare che si sporchi il fondo, ma il vero problema è il lato, per capirci. Inoltre trovo che quei ganci, di cui ne ho uno anch’io, abbiano una efficacia molto limitata perchè ad esempio una Lockit piena dubito che si regga bene e ti costringe comunque a mettere i manici un po’ in un brutto modo.

  • Gloria says:

    E’ vero Alice ! Il fondo dell’Alma di mia mamma oramai è …..devastato , macchiato dalla pioggia e gli angoli anneriti ! Ma lei ce l’ha da parecchi anni e la usa spessissimo !
    Questo problema l’avevo evitato io molti anni fa con la mini looping che di vacchetta aveva solo il manico ! Ma poi è come dire…passata di moda ? E non l’ho più usata ! Gloria

  • Michaela says:

    Io ho visto una tipa una sera con la neverfull mm che mi sembrava abbastanza colma… Ha tirato fuori il suo gancetto e l’ha appesa al tavolo del ristorante… Devo dire che ha retto… Sinceramente sto gancetto non so dire se faccia un pò ridicolo o molto chic… Comunque se mi prendo sta cavolo di Lockit regular, avendo già la speedy 25 non è che sembrano… non dico uguali… però troppo generi simili???Ed è vero che la lockit vertical si porta anche a spalla?

  • Michaela says:

    E comunque credo fermamente che la lockit faccia parte dei continuativi come la speedy… La vediamo in giro da anni ormai… Sbaglio?

  • Alice says:

    La Neverfull è una borsa fatta per essere "buttata" in valigia e via perciò è molto leggera! 🙂

    La Lockit è un modello molto vecchio ma è stato fuori produzione per qualche decina d’anni ed è tornato, se la memoria non mi inganna, nel 2006.

    Le icone di Vuitton sono la Noè – la prima creata -, la Speedy, Papillon ed Alma.

  • Alice says:

    Emma: io al tuo posto non avrei dubbi ed andrei sulle Manolo, per la precisione il modello che viene rubato a Carrie durante una festa! 🙂

    Valeria: fammi sapere com’è andata, se vuoi mandami una email!

  • Michaela says:

    Alice sei un portento!!!Comunque vedo sempre più spesso un sacco di ragazze con la mini noè e devo dire che l’effetto mi piace moltissimo… Anche se fino a poco tempo fa odiavo i secchielli…

  • emma says:

    Grazie Alice! si, credo proprio che opterò per quelle, purtroppo però sul sito non ne fanno vedere molte, dovrò aspettare di essere in negozio…vabè!
    Qule modello che dici tu lo adoro anch’io, ma sai una cosa?a londra lo chiesi e la commessa, peraltro molto sgarbata mi disse che era stato fatto solo per quella (stronza) di Carrie…

  • emma says:

    MICHAELA: io non sottovaluterei così tanto i secchielli…è vero che sembrano troppo classici, ma a 26, con l’abbigliamento giusto,un pò della serie "SEMBRA che sono uscita di casa con la prima cosa" hanno un effetto fantastico, molto più originale di tante chloè per esempio, dallo stile giovane ma decisamente inflazionato….tutto sta nel come ti vesti…facci sapere!

  • Valeria says:

    Alice, ragazze: è fatta! Ce l’ho qui tra le mie mani!!!! La speedy 25 cerises!!!!! E’ semplicemente STUPENDA e assolutamente originale!!! E’ usata ma in ottime condizioni: i manici hanno una leggerissima patina (come se fosse stata usata giusto un po’ di volte per intenderci) e il colore della vacchetta ha già iniziato a cambiare verso un miele chiaro! Aahhh sono così felice! Ho scritto prima a voi che a let- trade per lasciargli il feedback tanto sono felice! 🙂

    E ora arriviamo alla nota dolente:

    1)la dogana, che ho dovuto pagare e non poco! E vabbè pazienza…
    2)TNT e qui preparatevi perchè vi aspetta un papiro in quanto la consegna si è rivelata travagliata come un parto!

    Allora lunedì mattina mi chiama il tipo della dogana dicendomi di mandare entro le 13 un fax in cui dichiaravo che la borsa (che ovviamente hanno ispezionato) sarà usata esclusivamente per scopi personali e non sarà messa in vendita. Mando sto fax e mi dicono che la spedizione è tracciabile sul sito della TNT, a cui hanno affidato la consegna.
    Consegna prevista: martedì. Aspetto tutto il giorno tappata in casa (nei momenti in cui ero sola, avevo paura anche di andare in bagno!!). Niente. Telefono alle 18.30 e la tipa mi dice che il pacco è ancora in consegna. Ore 19.30: nisba (traduzione= nessun pacco all’orizzonte). Mi dico: vabbè magari il corriere non ha fatto in tempo.
    Stamattina, ore 9.00. Neanche faccio colazione e vado sul tracking della TNT, in cui c’è scritto: consegna fallita, destinatario assente. EEEEEEhh??? Ma scherziamo? Sono stata a casa tutto il giorno! Davanti alla finestra! Come è mio solito fare (in questo sono tremenda, lo ammetto!) inizio a spulciare su internet tutti i commenti negativi di chi ha usufruito di TNT e sono tremendi!! Pacchi persi, arrivati dopo 20 giorni, ritirati presso filiali sperdute nel deserto… A quel punto telefono al call center (e qui tralascio le spiegazioni più disparate che ho ricevuto perchè c’è davvero del ridicolo) e mi dicono che il pacco arriverà sicuramente oggi in mattinata.
    Ore 15.00: del pacco neanche l’ombra e io inizio ad avere il torcicollo a furia di guardare fuori dalla finestra! Incavolata come una iena richiamo il call center e mi consigliano di aprire una pratica. Mi dicono che mi chiameranno nel pomeriggio perchè tutta la faccenda è alquanto strana. Mi chiamano dopo mezzora e mi dicono che verso le 16.30 arriverà il pacco. E così è stato! Per fortuna, perchè ho avuto conferma, parlando con altre persone, che la TNT la devi rincorrere tu se vuoi avere la merce! Allucinante! Ma per la mia speedy cerises questo e altro! Ne è valsa la pena!

    Tutto questo per dirvi: se volete acquistare da let- trade fatelo pure. La tipa è ultra gentile, veloce e affidabile. Le poste cinesi poi sono velocissime ( spedizione con EMS) ma una volta che il pacco arriva in Italia inizia il dramma. E non capisco proprio perchè! Mah…

    Bacioni! E scusate ancora per il papiro!!

  • alex says:

    complimenti, ma quanto costa? sempre che tu voglia dirmelo. ciao alex

  • alex says:

    complimenti, ma quanto costa? sempre che tu voglia dirmelo. ciao alex

  • Michaela says:

    Grazie Emma… Vedrò il da farsi e ti terrò aggiornata… Bacio

  • Alice says:

    Emma, quella è una balla bella e buona! Se guardi su Purse Forum potrai trovare nella sezione scarpe un thread sulle Manolo e ho visto diverse ragazze che le postavano e so che non ci sono solo argento ma anche altri colori, una le ha persino comprate in saldo! 😉

    Valeria, in realtà la TNT è uno dei migliori corrieri. Credimi, quelli della Bartolini e Sda (cioè le Poste) sono molto peggio!
    Chiedilo a tutte le persone con i pacchi bloccati a Roserio.. i corrieri privati, a differenza della Sda, gestiscono in proprio le pratiche di sdoganamento perciò sono più veloci.
    Sono contenta che tutto sia proceduto al meglio, ma dimmi, la dogana è stata nella previsione del 20-30%?

  • Alice says:

    Emma, rifatti gli occhi qui:

    http://forum.purseblog.com/

  • emma says:

    Si, Alice, ADESSO ci sono, solo che sono state messe in commercio solo la stagione successiva la loro apparizione nella serie…prima,nel 2004,esistevano solo per lei…perciò ci sono andata io troppo presto…inoltre per tutte noi "mortali"esistono tacco 12, mentre per Sarah Jessica Parker è stato fatto l’unico esemplare tacco 13, che manolo non fa mai…ma ora che le ho viste…secondo te acquistarle on-line è una fregatura???

  • emma says:

    Un opinione…io non mi preoccuperei della vacchetta della lockit o di altri modelli di LV…secondo me è molto più bella quando è scurita per l’usura piuttosto che quando è chiarissima nuova…ho detto una blasfemia?!

  • Alice says:

    A me piace di più la vacchetta scura, ma il problema è che quando una borsa ha un fondo di vacchetta si sporca e rimangono strisciate nere, ne ho vista anche una oggi così e non è un bello spettacolo. Anche se la borsa è nuova sempre trasandata.
    Credo comunque non ci sia modo di acquistare le Manolo online, perchè solo Saks le vende online e non spedisce in Italia.
    Quanto a negozi le vendono solo 10 corso como quindi è assai difficile procurarsele….

  • emma says:

    Hai visto che però da 10 corso como hanno solo alcuni modelli vintage?almeno l’ultima volta che ci sono stata era così…ci sto a fare la follia di comprarle, ma a quella di fare un viaggio apposta mi sembra un pò ridicolo…spero in madrid!
    Grazie mille Alice!!

  • Bia says:

    @Michaela, anche la mini noè ha il fondo in vacchetta se non sbaglio…le altre due misure di noè invece mi sembra di no. E poi non sarà scomoda da aprire e chiudere con quei laccetti?

    @Alice tu che sei sempre super informata non sai se produranno la Lockit in damier? Così ogni problema sul fondo sarebbe risolto..

    @Valeria wow wow wow! Non pensare più alla rabbia per la consegna, goditi la borsa che deve essere proprio una delizia! Foto!!!!

  • Bia says:

    Correggo: ho guardato sul sito e tutti i noè hanno il fondo in vacchetta. Ma si rovina così tanto? Stavo facendo seri pensieri sulla lockit e ora sono un po’ in paranoia..

  • Michaela says:

    Secondo me basta un pò più d’attenzione rispetto ad una speedy che la puoi buttare qua e là… Anche perchè il fondo in vacchetta è stupendo… E soprattutto quando assume quel color miele… Eccezzionale!Vi dico… La mia ex suocera ha una noè da circa 20 anni più o meno… Sfruttata tantissimo… Partendo dal presupposto che lei ha veramente molta cura delle sue cose… Però il fondo in vacchetta si è solo scurito ed è rimasto praticamente intatto…
    Una domanda che avevo già fatto… Secondo voi se ho la speedy 25 e prendo anche la lockit resto troppo sullo stesso genere?Intendo dire… Altra borsa a mano… Più o meno stessa grandezza… O non c’entra?

  • Barby says:

    Io Michaela ho lo stesso problema con la Neverfull pm….mi piace da morire ma è quasi lo stesso genere di una speedy 25!!!Non so nemmeno io che consigliarti…..sono comunque bags stupende e sono sempre un investimento per il futuro ^____^ però…..magari devi vedere quanto la desideri!!!Se la desideri ardentemente non aspettare che poi se no ti penti…..cosa che spesso ho provato sulla mia pelle!!!

  • Michaela says:

    E allora tu che fai?La prendi la neverfull?Un’altro consiglio Barby… Mi regaleranno la pochette di Lv… A me piace la poche de toilette… Anche se non sarebbe proprio una pochette da portare in giro… Anche se ne ho viste… Però tra tutte come forma mi piace quella… Faccio bene o è meglio un’altro modello?

  • Bia says:

    Michaela, la forma della lockit io la trovo diversa rispetto a una speedy, la similitudine sta nel fatto che sono entrambe borse a mano..dipende da come sei comoda tu. Io per esempio ho qualche riserva perchè la speedy non la trovo proprio super comoda e quindi forse preferirei una borsa a spalla. Mi piace molto la batignolles, che ne pensi? E’ un po’ più struttutata rispetto alla neverfull.
    Per la pochette, io sceglierei la pochette accessoires perchè la puoi usare sia all’interno di una borsa più grande, sia da sola. Anche la mini è carina, sebbene un po’ piccola..A me piace tantissimo anche in epi!

  • Alice says:

    Mai sentito parlare neanche di un progetto di Lockit in Damier, bisognerebbe però verificare se si può fare uno special order – alcuni modelli vengono prodotti in damier su richiesta, non ho la minima idea però di quanto costi questo servizio!

    Riguardo alle Manolo, non le ho mai viste dal vivo perchè la mia ultima volta a Milano risale al 2006 ma non ho avuto modo di andarci!

  • Bia says:

    Alice ma tu ritieni che la lockit sia da escludere per via della vacchetta? Come modello mi piace molto, ma vorrei anche una borsa da usare senza paranoie..

  • Michaela says:

    Grazie Bia… Devo dirti che la batignolles non mi fa proprio impazzire… Ma come dici tu è sicuramente molto più strutturata della neverfull… Manici in primis…

  • Marco says:

    Ciao a tutte sono Marco ho appena trovato questo sito e ne approfitto per chiedervi un consiglio. tra poco più di un mese la mia fidanzata compie 18 anni e vorrei farle un regalo che le duri…ho pensato a una 2.55 media di chanel nera e magari abbinarci un foulard di hermès o di mcqueen molto colorato da annodare sulla catena per renderla più"giovane" cosa ne pensate?suggerimenti per migliorare il regalo?grazie!

  • Michaela says:

    Averlo un moroso come te!!!!!!!!!!!!!!!E che gusti!!!Il mio è già tanto se mi regala la pochette di Vuitton tra poche settimane x il compleanno!Vai di Chanel (a mio avviso… rigorosamente NERA) integrata con Hermès!Bravo!Anche la Timeless però non è niente male!

  • emma says:

    Alla faccia di quelli che dicono che gli uomini veri non esistono più…Marco ma tu sei da sposare!! Decisamente 2.55 nera…ma sarà bene allegare il foulard di hermès?? Io, se proprio vuoi abbinarci il foulard,lo prenderei sempre da chanel, che cmq ne fa di meravigliosi…certo hermès è il caposaldo delle sciarpe,ma forse rischi di "svalutare" la meravigliosa borsa accompagnandola a quello che di per sè è già un signor regalo…che magari potrai comunque farle per una ricorrenza minore del diciottesimo…trovo inoltre che per una diciottenne i foulard di chanel siano leggermente più giovanili e freschi…

  • emma says:

    Io per il diciottesimo dal mio allora fidanzato mi sono beccata una macchina fotografica…direi che non ho fatto male a lasciarlo no??hihi!

  • Marco says:

    Vi ringrazio per la vostra getilezza! il fatto è che lei è da otto mesi in california per l’anno all’estero quindi vorrei farle un regalo che non dimentichi…lei poi adora le borse quindi penso sia un regalo giusto, la mia perplessità è la misura. per voi la media è più giovanile del modello jumbo? a mio parere è più versatile e"sbarazzina"…per il foulard credo seguirò il tuo consiglio emma l’importante è che sia colorato, grazie!

  • alex says:

    ma qunto costa all incirca la 2.55 chanel? curiositas

  • Valeria says:

    Ciao ragazze! Sono stata fuori tutto il giorno a portare a spasso la mia nuova speedy cerises! Che bello!
    Alice, purtroppo sì, ho pagato il 20 % perchè per fax ho dovuto spedire anche la ricevuta di pagamento di pay pal. Penso che lo facciano per evitare le furbate di non pagare la dogana. E cmq, nonostante la mazzata finale della tassa, sono contenta lo stesso 🙂 La cerises da desideravo da anni ormai!
    Bia grazie! Domani vi mando delle foto!

    Bacioni! Notte

  • Alice says:

    Alex, nel thread sulla mia 2.55 ci sono molte discussioni sul prezzo misure etc!

    Valeria, dogana o no hai fatto un buon investimento perchè non si tratta di una monogram normale ma della cerises, perciò se mai tu volessi rivenderla potrai rifarti di ciò che hai pagato 🙂
    Una cosa, stai attenta al consumarsi delle cerises a contatto con jeans etc.

    Bia, io la lascerei perdere se vuoi stare tranquilla anche sotto la pioggia, spigoli, etc

  • Bia says:

    Grazie Alice, sei sempre molto disponibile con consigli e informazioni! Un’ultima cosa..su Purse Forum ho letto che alcune usano un prodotto per trattare la vacchetta e proteggerla così dalle varie aggressioni atmosferiche e non. Tu/voi ne sapete qualcosa?

  • bibi says:

    marco che bellissimo regalo! anch’io direi di no al foulard, al massimo, se vuoi aggiungere qualcosa alla borsa, mettici qualcosa dentro – portamonete, charms, portachiavi, ecc.
    ma la bosa è già di per sé perfetta.
    ho visto che su yoox.it hanno 2 modelli in pelle nera matelassé

  • Alice says:

    Sì, si chiama Apple Guard o una cosa del genere e ce ne sono più d’uno negli USA ma qui in Italia non si trovano, neanche presso i calzolai. Io non sono tanto convinta, come avrai letto anche tu ci sono persone che sono contrarie a tale trattamento. Mi ricordo che una ragazza, in particolare, diceva che non si fidava perchè mettendo tale agente chimico sui manici l’avrebbe esposta al contatto quotidiano pelle/agente chimico!

  • sil says:

    Ciao Ragazze visto che tra poco andrò a New York vorrei approfittare x entrare in un negozio chanel monomarca e farmi mostrare la 2.55 nelle misure Media,Grande e Jumbo sia con la catena in oro e argento visto che sarà la mia prossima borsa e voglio rendermi conto della grandezza che si addice + alla mia figura…quindi volevo chiedervi se in inglese è giusto che chieda "Chanel 2.55 classic flap in black caviar and gold or silver hardware.Medium,Large and Jumbo size".Aspetto risposte.

  • emma says:

    marco, sono stupende entrambe, ma forse io per una ragazza sgeglierei la jumbo…forse proprio perchè grande grande diventa più giovanile di una misura media, più adatta a una signora…però non sono sicura al 100%…io ho il modello più piccolo di tutti e lo adoro, ma è un’altra cosa ancora…nella foto che c’è di nicole richie a inizio pagina se non sbaglio è la jumbo, e guarda com’è!!!

  • emma says:

    sil non son sicura che si dica hardware, mi sa chain…

  • Barby says:

    mICHAELA IO LA PENSO COME bIA….LA PICCOLINA è TROPPO PICCOLA MENTRE LA POCHETTE è PIù VERSATILE….oddio non mi ero accorta dei caratteri giganti….non stavo urlano ^__^!
    Io comunque per ora alla Neverfull rinuncio ma solo perchè mi sono comprata una Balenciaga First a marzo mentre a febbraio ho preso una Miu Miu quindi per ora sto un attimo calma ;P però non nego che andrei a comprarla subito ;)))

  • alex says:

    UN’ INFO, LA DAUVILLE (DA 35 CM) E’ DA DONNA O UNISEX? GRAZIE, VISTO CHE SO CHE FANNO DEGLI ORDINI SPECIALI E SO CHE LA FANNO IN DAMIER. NEL CASO FOSSE DA DONNA MI SAPETE DIRE SE CI SONO DEI MODELLI DI BORSONE MEDIO A MANO, CHE POSSON FAR IN DAMIER? SAPETE DA VARIO TEMPO SONO INDECISO E ANCORA DI PIU’ ORA CHE SO DEGLI ORDINI SPECIALI, MA POI IL COSTO QUANTO E’? CI STO NEI 1000 EURO?

  • Michaela says:

    Sì Barby ma tu adesso hai la tua Balenciaga!!!!!Che bello!Voglio anche quella!!!Mi dovrei vergognare!!!!! ;op

  • Gloria says:

    Per Marco : La 2.55 media ( 25 x 16 x 6 ) costa 1500 euro a Roma in febbraio l’ho vista nera ed anche beige , la Jumbo come la mia ( 30 x 20 x 10 ) costa 1740 vista a Montecarlo in febbraio e comperata a Milano in Via S. Andrea in marzo allo stesso prezzo . Anch’io come le altre ti consiglio SOLO la borsa , poi per un ‘altra occasione il foulard ….ma di Chanel ! Ciao Gloria

  • Gloria says:

    PS : Con tutto il rispetto per Bibi le borse su Yoox ( dove per altro io acquisto spesso ) sono un pò ” antiche ” e costano all’incirca come in boutique , a meno che la tua ragazza apprezzi molto il vintage …. Gloria

  • emma says:

    ehi ragazze, ma che vi ha preso, non scrive più nessuno??
    io intanto mercoledì me ne volo a madrid…manolo arrivo!!

  • Marco says:

    Ciao a tutte! tra pochi giorni vado a Venezia a prendere il regalo per la mia fidanzata; alla fine seguirò i vostri consigli e prenderò solo la jumbo nera in vitello(si rovina meno, giusto?)con le catene oro…telefonerò in negozio a chiedere se ne hanno per non fare un viaggio a vuoto…qualcuno mi sa dire il codice esatto? grazie…
    Volevo chiedere ad Alice se mi sa spiegare dove si trova il negozio visto che mi sembra di aver letto che la tua l’hai comprata lì…l’indirizzo sul catalogo è sestrier s.Marco…io arriverò in treno…
    Per Gloria: come ti trovi con questa misura?
    Vi ringrazio tutte per l’attenzione e i cosigli dati! ciao

  • Alice says:

    Ciao Marco, sai arrivare a Piazza San Marco? Puoi andarci a piedi (è lunghetta) oppure prendere il vaporetto fino a Rialto e poi cambiare. Ad ogni modo arrivati a San Marco il negozio è lì a due passi: dai le spalle all’ingresso di San marco, vai dritto per tutta la piazza, lì ad un certo punto c’è un passaggio e sbuchi in una piazzetta dove vedi subito Vuitton, Chanel è esattamente alla sua sinistra. Quando ci sono stata due settimane fa avevano delle Jumbo in vetrina quindi non dovresti avere problemi a trovarla – anche se non si sa mai, perchè con tutti i turisti, specie giapponesi che approfittano del cambio!
    Occhio al prezzo del vaporetto: io sono veneta e grazie alla carta Venezia (adesso costa 10 euro e vale tre anni o quattro non ricordo) e quindi mi costa 1,10 euro ma se non hai la carta ti costa tipo 7 euro o una cosa del genere!
    Il codice della jumbo è A28600 comunque sì, il vitello è la scelta migliore! L’agnello al primo impatto è più bello ma telo sconsiglio perchè si striscia facilmente, fa le pieghe etc e quindi la jumbo che può essere una borsa capiente (anche se non ci sta una bottiglietta di acqua) viene ad essere meno fruibile.
    Non so se hai già deciso definitivamente per la 2.55 jumbo, una alternativa può essere il GST, non so se hai presente il modello, è un secchiello con le catenelle.

  • Marco says:

    Ti ringrazio Alice, è tutto perfetto! mi hai dato tutte le informazioni che mi servono. penso prenderò la jumbo perchè me l’ha nominata qualche volta e credo le piacerà anche se devo ammettere che mi hai messo un bel dubbio sulla GST, che ha sicuramente il suo fascino:-)cmq ti voglio ringraziare ancora per la tua gentilezza! andrò a prenderla venerdì prossimo o la settimana dopo…ti farò sapere!
    ah scusa un ultima domanda: sai dirmi che giorni tiene aperto? grazie ciao

  • Alice says:

    Credo che sia sempre aperto, anche di domenica! Personalmente evito di andare a Venezia la domenica! L’ultima volta ci sono stata di sabato mattina e S. Marco è stato un incubo, se puoi vai durante la settimana, così ti becchi solo gli studenti.
    Occhio alle commesse perchè quando ci sono andata c’era un ragazzo squisito, mentre la donna era un po’ acidella. Ormai però è passato più di un anno quindi magari sono cambiati o la donna aveva la sua giornata, se puoi, comunque, rivolgiti sempre ad un uomo, almeno a me sono più simpatici!

  • Gloria says:

    Marco la mia Jumbo è in caviar leather , la pelle è come martellata , praticamente non è liscia e va benissimo perchè anche se ti sorprende la pioggia non succede niente , non si rovina ! Le catene sono dorate e il codice è :00V A28600 Y01864 94305 il prezzo è 1740 euro ….. Magari telefona prima per vedere se c’è disponibile o se la devi ordinare ! Bacio Ciao atutte ! Gloria

  • Nathalie says:

    Ah ah….Gloria, ieri sera su un inchiesta hanno fatto vedere un laboratorio di cinesi (in regola e autorizzati quindi dalla griffe) che facevano le 2.55 per Chanel. Costo di produzione: 30 euro. Hai pagato giusto un sovrapprezzo di 1700 euro per un made in france truffato, poichè non lo è. La cosa non ti fa arrabbiare?

  • Alice says:

    Io non ho visto report e volevo proprio chiedere qui se qualcuna di voi l’ha vista. Sono riuscita solo a leggere il testo e non a vedere il video e non ho capito tutto il casino che fanno su Vuitton e Chanel quando nel servizio è stato dimostrato solo che Bottega Veneta ed altri marchi producono qui in Italia dando lavorazioni conto terzi a laboratori cinesi.

  • Nathalie says:

    Beh, questo non è del tutto vero. Nel servizio, la prova non l’hanno fatta in merito solo a Bottega Veneta (che comunque appartiene all’azienda Gucci) ma con quasi tutte le altre firme, come Fendi, Vuitton per l’appunto, Dior, Chanel, che producono in parte in Cina, li assemblano in Italia, e li marchiano made in Italy. Alcune delle loro fabbriche sono presenti anche in Italia, dove per loro lavorano stranieri in regola e non, ma in condizioni disumane! Hanno mostrato un’azienda nota di Prato dove producevano Chanel (tutti i modelli, dai nuovi ai classici, come la 2.55). Non ti dico il mio stupore! Pensavo che queste note griffe non avessero bisogno di costi di produzione così bassi al punto di sfruttare mando d’opera cinese, ma evidente il profitto è quello che conta. Stesso discorso per il settore calzature: Sergio Rossi, Lavin, Jimmy Choo, hogan e Vuitton fanno assemblare le tomaie sempre ai cinesi, in italia o all’estero, e con i filmati l’hanno chiaramente dimostrato.

  • bibi says:

    io l’ho visto già iniziato, ma non ho sentito parlare né di chanel né di vuitton – che tra l’altro riportano il marchio "made in france". ho visto sergio rossi, d&g, jimmy choo, gucci che fanno assemblare quasi all’80% in cina e poi mettono la soletta e il timbro "made in italy". della valle invece ha confermato di far fare una linea che va dal 32 al 38 in cina, che infatti costa meno, e su cui hogan pone la targhetta "made in china".

  • bibi says:

    comunque il discorso secondo me non è tanto quello di non acquistare più modelli che costano al cliente 1000 euro e vengono fatti da operai cinesi per 10 euro. loro si limitano ad eseguire e assemblare un design con tomaie già pronte, che arriva direttamente dall’italia o dallo stilista di turno. il prodotto è in fondo "made in italy". per esempio alcune borse o calzature made in china fanno schifo non solo per i materiali ma soprattutto per i modelli. nike fa assemblare le scarpe made in china o taiwan ma le silver sono sempre le stesse. il buco nero è la mancanza di legislatura in italia e il fatto che il consumatore deba pagare un articolo come made in italy, ma che made in italy non è, nel senso di realizzato in italia.

  • Elena says:

    No, scusa bibi mi sembra che la giustificazione sia tirata per i capelli. Il made in Italy non implica solo design, ma anche una manualità propria degli artigiani italiani e non. Gli schiavi cinesi che essi siano in Cina o chiusi nelle fabbirche lager sparse ormai dovunque (lo sappiamo tutti) non sono artigiani che con amore e passione svolgono la loro professione sono appunto schiavi e basta.

  • bibi says:

    quindi secondo te le hogan prodotte in cina con marchio made in china fanno schifo? oppure della valle è corretto nell’evidenziare un prodotto comunque certificato ma che per risparmiare lo deve far produrre fuori italia? sono convinta che saremmo tutti più contenti nel produrre qui con persone competenti e regolari (aziende, artigiani, clienti, negozi, ecc.) ma le tasse e le leggi italiane ti costringono nel vero senso della parola, proprio per sopravvivere, a comportarsi diversamente.

  • Bia says:

    Sulle Hogan ho qualche riserva…nel video parlano di numeri dal 32 al 38 e, ad espressa domanda, Della Valle risponde: certo che le faccio pagare meno! Bene, io ne ho due paia: estive n. 35 e invernali n. 36. Quelle estive le ho pagate meno perchè il numero da bambino viene considerato fino al 35, non fino al 38 come detto nel servizio. E allora non avrei dovuto pagare meno anche quelle n. 36? Forse non c’è cpompleta chiarezza.

  • Bia says:

    Ah e per la cronaca le mie hogan riportano la scritta made in italy…eppure sono sicura che siano della linea "bambini" perchè le ho prese in un negozio per bambini. Inoltre quelle da bambino hanno anche dei colori diversi, ad esempio le mie sono rosa. Il negozio aveva sì numeri fino al 38, ma faceva il prezzo bambini solo fino al 35. Questo l’ho verificato di persona a como, milano e arenzano.

  • Bia says:

    E comunque il discorso non è tanto quello del made in italy o cina, è che è emerso dal servizio che le grandi aziende di moda non rispettano l’etica sociale delle imprese. Perchè sfruttano il lavoro nero, si avvalgono di manodopera di clandestini. Poi è logico che la manodopera italiana abbia un costo diverso: innanzitutto perchè, se il lavoratore è regolare, ci sono delle tasse da pagare; in secondo luogo perchè da noi i lavoratori non mi sembra che lavorino 16 ore al giorno e dormano in fabbrica…è ovvio che ci sono costi diversi! Per essere concorrenziali con la manodopera cinese dovremmo tornare indietro di 100 anni quanto a diritti umani.

  • Bia says:

    Poi bibi, io sono sempre daccordo con te, ma in questo caso non puoi dire che tasse e leggi italiane strozzano il made in italy delle aziende del lusso. Strozzano il piccolo commerciante se mai. Credo che fendi sopravviverebbe tranquillamente anche avvalendosi di manodopera regolare, se si pensa che solo una spy bag è in vendita a 1200 euro minimo. Non mi sembra che non siano in grado di tirare le fine del mese!

  • Elena says:

    Sono d’accordo con Bia. Mi sembra veramente assurdo che i marchi del lusso facciano produrre capi ed accessori costosissimi o in Cina o peggio in Italia in laboratori gestititi da lestofanti che schiavizzano della povera gente. E’ una vergogna, e mi stupisce che firme come Chanel e D&G abbiano attuato operazioni di questo genere. Pagare le giuste tasse vuol dire per i lavoratori avere dei diritti, come uno stipendio regolare, pensione, riposi, assicurazione e malattia. Così no, così è come in Georgia ai tempi di Via col vento, cioè quando il cotone nei campi lo raccoglievano gli schiavi. Ma hai visto dove e come le fanno le borse di Bottega Veneta che poi vende a 3500 euro cadauna? Della Valle trovo sia stato abbastanza corretto. Gucci pare faccia un discorso etico e mi chiedo qual è la politica di Vuitton. Nel servizio di Report non era chiaro, ma nel sito specificano che alcuni prodotti sono fatti in Italia, in Spagna e negli Usa.

  • Bia says:

    Della Valle corretto..beh insomma…ha detto che la linea hogan bambino costa meno e riporta la scritta mede in china. Io che le ho, come spiegavo sopra, un mio paio non l’ho pagato nè meno, nè riporta la scritta made in china.
    Gucci fa sì un discorso etico, però non dimentichiamo che Bottega Veneta appartiene al gruppo Gucci…

  • bibi says:

    della valle ha detto che le hogan (dal 32 al 38) in vendita ora nei negozi per bambini, se sono fatte in cina hanno la targhetta made in china. il discorso delle grandi aziende che generano profitto comunque, è appunto quello che intendevo io: aggirano la legislatura. l’azienda italiana invece che vuole fare del vero e proprio made in italy viene striturata. ma dallo stesso stato italiano.

  • Alice says:

    Non mi torna una cosa poi: le uniche borse fatte da Chanel in Italia sono quelle della linea Cambon, perchè qualcuno qui ha scritto di aver visto le 2.55? Sono tutte per forza Made in France.
    Devo spezzare una lancia in favore di Diego Della Valle, è l’imprenditore più trasparente che abbiamo in Italia.

    Sono d’accordo con Bibi, pensa che un dipendente che costa circa 6.000 euro in busta paga prende 2.500 euro, non di più.
    Il nostro problema è il lavoro nero e l’evasione fiscale.

  • Nathalie says:

    Questo non è assolutamente vero Alice, evidentemente non hai visto il servizio, perchè in italia, da CINESI, venivano proprio fatte le 2.55, altrochè MADE IN FRANCE. Questo vuol dire essere cieci e derubati gratuitamente.
    Magari prima di dire qualcosa in merito alla questione guardati l’inchiesta.

  • Alice says:

    Come ho già scritto NON mi è possibile vedere l’inchiesta perchè il plugin previsto dal sito non mi va su Firefox.
    Ad ogni modo credo di avere un po’ di competenza in materia di Chanel e ti garantisco che NESSUNA 2.55 autentica riporta all’interno la scritta Made in Italy, esclusivametne Made in France. E’ un dato di fatto.
    Come già detto Chanel produce in Italia solo la Cambon e le calzature, stop. Non voglio mettere in dubbio l’autenticità del servizio di Report, trasmissione che anche io seguo sempre con interesse, ma questa è una cosa certa.

  • Bedelia says:

    Ho letto i commenti su questa inchiesta anche in altri siti e forum di appassionate alle varie Chanel Vuitton ecc…tutte che si arrampicano sugli specchi per giustificare quella che e’ una vera e propria fregatura…perche’ una Bottega Veneta che al cinese viene pagata FINITA 21 euro e in negozio costa 3500 e’ una fregatura dai…mi rendo conto che brucia avere l’armadio pieno di borse che non valgono un piffero…e’ io che ero li li per mettere da parte soldi x una Lockit immaginando l’artigiano che paziente cuce la preziosissima tela batte chiodini..tutti pezzi unici uno alla volta non uno spillo esce dal suo laboratorio….che po e’ un garage tutto sgarrupato nei Quartieri Spagnoli di Napoli…e ho letto di gente che parlava di proprietà intellettuale …mah

  • Bia says:

    Bedelia non è che le borse non valgono nulla se prodotte in cina o da cinesi, i materiali sono sempre gli stessi, e quindi di ottima qualità. I cinesi si limitano solo a fare l’assemblaggio dei pezzi. Quello che sto cercando di dire è che per me queste borse non hanno perso di fascino o credibilità. L’unica cosa che mi ha fatto pensare (a parte ovviam i vari made in italy inesistenti tipo bottega veneta e le condizioni disumane di lavoro) è come mai i prezzi di questi oggetti siano in costante aumento, visto che l’avvalersi dei cinesi ha portato un abbattimento del costo della manodopera.

  • Bia says:

    Non per insistere bibi, ma se io ho le hogan per bambini (tra 32 e 38), prese in un negozio per bambini, perchè non le ho pagate meno? Non mi risulta che nel negozio ci fosse la scelta tra quelle made in italy a 200 e quelle made in china a 100, tutte quelle della linea bambini avevano lo stesso prezzo. E non è che debbano ancora arrivare nei negozi, perchè nel servizio hanno fatto vedere la fabbfica dove le producono in cina, che è attiva ormai da un po’.

  • Bia says:

    Alice nel servizio hanno fatto vedere la 2.55 prodotta dai cinesi e sulla quale viene apposta la scritta made in france. Però non mi voglio esprimere nè su Chanel, nè su Vuitton. Di Chanel hanno solo fatto vedere questa breve immagine e Vuitton sinceram a me sembra non l’abbiano neanche citato.

    Cmq da quanto ho capito, non è che le case di moda diano direttam lavoro in nero ai cinesi, ma assegnano tale lavoro ad artigiani italiani i quali, per i discorsi tasse ecc. che facevamo prima con bibi, lo passano a fabbriche abusive di cinesi per una miseria. Quindi forse è per questo che non vengono abbassati i prezzi, perchè in realtà le case di moda pagano degli artigiani in regola. Sono poi loro che intascano i soldi, lucrando sulla manodopera cinese.

  • Nathalie says:

    Hanno citato Vuitton eccome! Bia, ma ci sei???

  • Bia says:

    No, ci faccio 🙂 Scherzi a parte, ho visto il video ieri sera e magari qualcosa mi è sfuggito..rinfrescami la memoria…che io mi ricordi hanno citato Vuitton solo in 2 casi: quando hanno fatto vedere il centro commerciale di patacchi in cina e durante l’intervista nel laboratorio di tarocchi del napoletano dei quartieri spagnoli. Quindi in realtà riguardava la produzione di falsi, non il commisionamento di lavoro nero a fabbriche cinesi con l’abusiva apposizione di made in frace/italy ecc..

  • alex says:

    hai ragione bia, poi parlavano dei costi e tempidi produzione e di vendita, ma da quando c’è il mondo il prezzo di vendità è superiore alla produzione. inoltre ritengo che il lusso si paga, perchè è l’idea che fa il costo, il design fa il prezzo e lo stesso nell’arte. io sono un artista contemporaneo, i miei quadri mi costano nemmeno 10€ in materiale e in tempo due ore, ma il prezzo al pubblico è di 300€, questo perchè il valore sta nell’idea alla base e di conseguenza nel nome. in conclusione per me tutto questo è normale e dico wwwww chi compra il lusso, che fa la differenza ed è sfoggio di genialita

  • alex says:

    hai ragione bia, poi parlavano dei costi e tempidi produzione e di vendita, ma da quando c’è il mondo il prezzo di vendità è superiore alla produzione. inoltre ritengo che il lusso si paga, perchè è l’idea che fa il costo, il design fa il prezzo e lo stesso nell’arte. io sono un artista contemporaneo, i miei quadri mi costano nemmeno 10€ in materiale e in tempo due ore, ma il prezzo al pubblico è di 300€, questo perchè il valore sta nell’idea alla base e di conseguenza nel nome. in conclusione per me tutto questo è normale e dico wwwww chi compra il lusso, che fa la differenza ed è sfoggio di genialita

  • glamchic says:

    Raga ma come Louis Vuitton nn è citato!?!
    La signora imprenditrice cinese andava direttamente in azienda a prendersi le tomaie da cucire!!!
    Cmq questa storia mi ha sconvolto…
    Dalle altre griffes lo potevo anche accettare, ma da Chanel e Louis no, eh!
    Sicuramente è vero che sono il design, la storia, i materiali etc. che contano ma a me interessa anche CHI fa l’oggetto e COME lo fa.
    Alex, i tuoi quadri costano perché sei un artista, il signor Jin non penso lo sia… e soprattutto non merita di lavorare in quelle condizioni. A questo punto, almeno li paghino di più e non ledano la loro dignità.

  • Elena says:

    Ragazze mi sembra che anche qui ci si stia arrampicando sugli specchi. Report ha spiegato chiaramente che basta non finire del tutto un capo o un accessorio per poi etichettarlo made in dove mi pare. C’erano scatoloni di borse mi pare Valentino senza i manici e con l’interno scucito queste due semplici operazioni davano il diritto di applicare il famoso made in Italy e vai con la fregatura. E che Chanel faccia fare solo la Cambon dagli schiavi non mi consola affatto. Alex ti prego non citare l’arte, mi sembra improprio, non credo che neanche in un Renoir ci siano più di dieci euro di valore in tela e colori, anzi meno c’erano pittori che i pigmenti di colore se li facevano da soli nel mortaio di cucina. Non ci vedo nulla di artistico in un povero cristo che dorme nel soppalco di un garage e non vede la luce del sole da vari mesi. Perché non abbassano i costi visto che la mano d’opera è a prezzo quasi zero? Semplice, perché le griffe del lusso spendono milioni di euro in pubblicità, testimonial e via dicendo. E pensare che LV ha anche fatto da sponsor ad un progetto di Al Gore per l’ambiente. Mahhhhhhhhhhhhh

  • alex says:

    per quanto riguarda le condizioni schiavistiche vi do ragione, mentre no per il prezzo, noi lo intendiamo prezzo, ma è un valore alla fine, un valore che paga l’idea, non del cinese lavoratore, ma del marchio depositato del monogram 1896 o del damier 1888 o dell’inventiva artistica, perchè lo è, di murakami nel multicolor ed ora di richard prince. con questo non mi permetto di convincer nessun delle mie ideee, lungi da me questo, comunque io le adoro sempre le vuitton e voi? un po’ meno? baci a tutte

  • --marty-- says:

    E’ vero che hanno citato Vuitton, ma solo in merito alle tomaie delle scarpe… delle borse non si è mai parlato se non per mostrare le cantine con i tarocchi che, al contrario del commento dell’intervistatrice, non erano affatto uguali "in ogni dettaglio" ai modelli originali…hanno fatto vedere una palermo pm e in un altro, una sorta di speedy in vernice…chiaramente falsi. Quindi finchè non mostreranno che anche le borse di Vuitton sono create con manodopera cinese, continuerò a sostenerlo! In merito a Chanel, Bottega Veneta, Valentino, Sergio Rossi, ecc (non commentiamo neppure D&G) non ci sono parole, è davvero uno scandalo! E permettimi Alex, ma riprendendo le tue parole, tutto questo non mi sembra affatto normale, perchè se si comprano accessori o scarpe di queste griffe, lo fai perchè oltre alla preziosità dell’articolo sai che dietro c’è una manodopera che altre case non possono permettersi… e invece a quanto pare non è così! Mah, vedremo come andrà a finire! Ciao a tutte/i!

  • alex says:

    porto un esempio circa l’arte e il genio nelle vuitto, qando portate a passeggio una multicolor portate in giro una serigrafia, cioè una stampa su tessuto a 33 passaggi di colore, questo non lo possono fare i cinesi a mano, ma macchine create appositamente. per le serigrafie o parti grafiche di artisti anke in sto caso le dirottano normalmente a tipografie specializzate, loro fanno sol il prototipo

  • bibi says:

    il è discorso ampio e interessante, e la coperta sembra sempre troppo corta. altro aspetto curioso è il fatto che ognuno di noi ha colto alcuni aspetti del servizio e ne ha omessi altri, secondo le proprie convinzioni e interessi. ne lancio un altro: il discorso del prezzo per me è inutile, non perché io possa permettermi queste borse e scarpe carissime, ma perché il fatto che costino 20 € e le rivendano a 1000 € non prende appunto in considerazione il valore aggiunto che questi articoli rappresentano, e che è non-quantificabile relativamente esclusivamente ai costi di produzione. poi da parte di noi consumatori: 1) non compriamo falsi 2)a questo punto controlliamo ogni etichetta di provenienza 3) stiamo attenti ad ogni dettaglio. e se proprio vogliamo punire le grandi aziende, non compriamo più! ma allora…..i sogni?

  • Roberta says:

    Ragazzi ma stiamo scherzando?Si parla di sogni, quando i sogni te li confenzionano in un mezzo falso?
    l inchiesta di report mi è sembrata molto chiara, così come x chi avesse letto il libro Gomorra di Saviano. le aziende del lusso CI FREGANO regolarmente spacciandoci ( anche con pubblicità ingannevoli, come l artigiano francese che martella la pelle sul sito LV)pezzi curati nei minimi dettaglicon materiali pregiati e di qualità che vanno dal bullone al rivestimento interno, che di qualità non hanno niente, se non il passaggio di ben 4 mani di produzione a costi zero e sfruttamento del lavoro! oltre ai cinesi , non dimentchiamo che molte case di moda si affidano anche alla camorra per poter produrre il maggior numero di pezzi in minor costo!(leggete sempre <gomorra).dunque non cè scusa che tenga x qsto danno verso i consumatori, neanche il vuoto di legislazione, xchè lo SRUTTAMENTO del lavoro resta cmq ILLEGALE e non serve dire nulla circa gli affari cn associazioni di stampo mafioso!Tutti continueremo a farci piacere il lusso, tutti compreremo ancora fendi e chanel, ma resta il fatto che al momento del pagamento l odor di SOLA lo sentiremo cmq|!
    Ps.W Barba! a dimostrazione del fatto che c è chi rientra nei costi effettivi di produzione e nella legalità, e che gli altri dunque effetivamente scegliendo di RISPARMIARE, ci marciano!

  • alex says:

    SONDAGGIO MARCHE E SCANDALO

    Chi comprerà una borsa dei marchi dello scandalo report? lo farete o no, cambia qualcosa dopo la scoperta o amate ankor i marchi

  • alex says:

    SONDAGGIO MARCHE E SCANDALO

    Chi comprerà una borsa dei marchi dello scandalo report? lo farete o no, cambia qualcosa dopo la scoperta o amate ankor i marchi

  • glamchic says:

    Io continuerò a comprare Vuitton… Le borse sia chiaro!
    Anzitutto perché già sapevo che il materiale è semplice tela, quindi nulla di particolarmente prezioso. in secondo luogo, continuo a sperare che le borse vengano prodotte in condizioni diverse e poi perché io amo il mondo Vuitton!!!
    Per quanto riguarda gli altri brand, D&G, Fendi, Ferragamo etc etc non mi sono mai piaciuti e la puntata di Report me li fa piacere ancora meno.
    Discorso a parte merita Chanel: ho sempre pensato che una volta entrata nel mondo del lavoro mi sarei tolta un piccolo "sfizio" Chanel… misà che ho cambiato idea! A quel prezzo dovrebbe corrispondere medesimo valore in tutte le parti della sua catena, produzione compresa!
    Piccola consolazione: per fortuna non sono stati nominati Balenciaga, Chloè, Miu Miu. sennò era la fineeeeeeeee…

  • bibi says:

    ma lo struttamento illegale, il nero, ecc. è dovuto appunto alla mancanza di legislatura e dello stato!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    e poi se la ferrari la fabbricano in polonia rimane sempre una ferrari. barba inoltre non era affatto felice di adeguarsi a leggi e controlli – tanto che ha affermato di faticare a sopravvivere. e ha puntato giustamente il dito contro quelli per cui le leggi non valgono e non contro quelli che guadagnano un alto margine. un’azienda deve creare profitto, altrimenti fai beneficenza.

  • Roberta says:

    So benissimo come si crea profitto in azienda, ma mi sembra che il loro non sia un semplice Ricavi Totali meno costi total( i costi totali sono comprensivi dei costi medi e marginali , loro sti costi marginali li abbattono producendo quelle migliaia di borse in + con costo marginale appunto pari a zero, in modo da avere si extraprofitti ESORBITANTI ma con uso di capitale pari a 0 e forza lavoro pari a 1000 ma a sua volta senza costo).
    Inoltre la legge non è chiara , ma nemmeno manca del tutto! xchè se c è chi la applica, forse c è anchi la teme.E la vergogna sta in qsto che lo strapotere delle case di moda è talmente tanto alto, da produrre REATI( xchè lo stampo Mde in Itlay su 1 cosa che nn lo è truffa non esattamente persegubile perchè non tipicizzata la soglia del reato o cmq facilmente eversibile in base alle famose percentuali di produzione all estero)che portano talmente 1 giro d affari e soldi elevati , che nessuno gli va contro!
    Ripeto, qste cose in fondo si sono sempre sapute e non è che da domani non vorrò + 1 Chanel, ma chiudere gli occhi davanti all’ ovvietà di una realtà malsana mi sembra fuori luogo!Lv sarà sempre Lv e cosi bottega veneta, fendi e cosi via,noi li ameremo cmq, ma che il loro sistema di produzione e sottolineo LORO( xchè ricordiamo c è chi pure A FATICA come Barba continua a produrre ITALIANO, con sarti ITALIANI e tessutai ITaLIANI, pagandoli adeguatamente e garantendo la pensione a loro e 1 ottimo prodotto GARANTITO non solo dal nome a noi
    )sIA SCHIAVISTA E FRAUDOLENTO NON SI PUò NEGARE!
    Tutto qui! Poi x il sondaggio di alex, ribadisco, comprerò ancora ciò che mi piace, ma consapevole di non avere garanziee di pagare troppo anche il semplice fermaglio x capelli!

  • Bia says:

    Alex, io continuerò a comprare i prodotti che mi piacciono..LV sicumente, ma a me ad esempio è sempre piaciuta anche Fendi..e che dire di Chanel..se me la potessi permetterre, sicuram la comprerei. Non che il servizio non mi abbia fatto effetto, chiariamoci, ma come dice bibi no so rinunciare al sogno. Certo, un sogno più ad occhi aperti ora, perchè quando prenderò una borsa sarò più consapevole di come sto spendendo i miei soldi. Pertò che volete che vi dica, evidentem la mia frivolezza prevale sull’etica…

  • alex says:

    CONSIGLI

    AVEVO PENSATO DI ORDINARE COME SPECIALE UNA SPEEDY 40 DAMIER EBONY, CHE NE PENSATE DA RAGAZZO? E LA STESSA NEL 30?

  • bibi says:

    la 30 proprio no, troppo borsa da donna. bella invece la 40 in damier marrone

  • Bia says:

    Approvo la 40 alex! Ma che sovrapprezzo c’è?

  • alex says:

    la 40 costa 610€, la trovo un esagerazione, per questo pensavo alla 30. intanto sono solo 10cm

  • bibi says:

    guarda che anche fra la 25 e la 30 sono solo 5 cm ma la differenza è evidente, perché non aumenta solo la lunghezza ma anche larghezza e profondità. la 30 è: 30 x 21 x 17 – la 40 è 40 x 25 x 19

  • emma says:

    piccolo problema: mi è stata regalata una borsa di blumarine, che sarebbe anche carina ma…è IDENTICA alla speedy silver di vuitton! ora la borsa mi piace anche ma mi sembra di portare un tarocco, che tra l’altro non costa quanto l’originale, ma ha cmq il suo prezzo! che faccio?
    a)mi tengo la borsa e me ne frego se alla lontana sembra LV e poi si rivela blumarine
    b)la cambio, dovendo però inventare una scusa alla mia amica che me l’ha regalata
    c)la tengo e non la metto mai
    …HELP!

  • bibi says:

    aly leggi qua cosa ne pensavano della collana su e-bay, era fortemente sconsigliata perché tarocca:
    http://www.redapplemag.com/

  • Antonella says:

    Probabilmente certi siti giapponesi tipo questo
    http://www.rakuten.co.jp/br…(merce originale), non spediscono neppure in tutto il mondo,altrimenti farebbero come Diabro;si servirebbero della lingua inglese!
    Invece il 99 % delle cose essendo scritte in giapponese sono incomprensibili!
    Il problema è che ho trovato diverse Balenciaga delle scorse collezioni,anche delle magiche collezioni del 2004 o del 2005…e come dire…ho un certo LANGUORINO…ma i prezzi in yen sembrano piuttosto irreali,troppo irrisori,e a maggior ragione nel momento in cui si va a fare la conversione!

  • Alice says:

    Spero di non aver saltato qualcuno, nel caso ricordatemi di rispondervi!!

    Gloria: no, non lavoro da Chanel, però amo tantissimo questo marchio da quasi un annetto! E la passione cresce, tant’è che sto meditando una seconda borsa anche se ci sono molti SE! Economici ovviamente, non essendo retribuita per il lavoro che faccio, altrimenti…!!
    Un esempio della Cotton line: http://www.rakuten.co.jp/br

    e questa è la borsa della Travel Line che quasi quasi mi comprerei
    http://www.rakuten.co.jp/br
    come borsa da tutti i giorni!

  • Alessandra says:

    Sul sito http://www.e-shoppy.it/shop… ho messo un po’ di foto di mie borse ovviamente originali che desidero vendere…vedete un po’ voi i prezzi sono almeno il 50 per cento in meno

  • Alessandra says:

    per chi vuole vedere chanel e tutte le foto le ho messe su http://www.e-shoppy.it/shop
    ad alice le ho inviate anche nella sua email

  • CHERRY says:

    http://cgi.ebay.it/borsa-a-… per voi è originale’

  • Lucia says:

    Secondo te Mag questa chanel è falsa? http://www.e-shoppy.it/shop

  • bibi says:

    il proprietario di un dominio è visibile a tutti (se così si desidera fare) in quanto registrato al registro nazionale,e quindi non vedo cosa ci sia di male a fornire un nominativo già disponibile. in secondo luogo voglio proprio vedere cosa ci sia di perseguibile legalmente e penalmente e civilmente neò giudizio estetico "il sito fa schifo". perché secondo me allora bisognerebbe avvertire l’amica alessandra che la frase "Sul sito http://www.e-shoppy.it/shop… ho messo un po’ di foto di mie borse ovviamente originali che desidero vendere…" postata proprio qui sopra in una "fase di promo e marketing" del sito in questione diciamo che qualche dubbio lo lascia. detto questo, se il proprietario afferma che non si vende nulla e che il progetto è diverso da quello erroneamente fatto intendere dalla sua amica, red apple è – come evidente – un blog dove si è liberi ma anzi inviatati ad esprimere la propria opinione. giusto per conoscenza: red apple non è un forum e non vende on line, ma offre lo spazio a tutti, anche al sig. paolo e alla sig.ra alessandra di proporre, mostrare, criticare, giustificare e magari anche una concludere una situazione che hanno esclusivamente creato loro.

  • viola says:

    http://www.report.rai.it/R2

    qui c’è tutta la puntata

  • lore says:

    raga….dovrei andare a venezia a giorni..vorrei acquistare una chanel 2.55…qualcuno mi sa dire i prezzi??grazie

  • Amsterdam says:

    ma secondo voi nn vi sembra troppo eccessivo una borsa del genre su una ragazza di 13 / 14 anniii !!

  • bibi says:

    decisamente! ma non stai parlando di nicole richie vero?

Leave a Reply