Vuitton Damier Azur pochette accessoires con catena

By 11/05/2007 February 27th, 2010 Borse

6 Comments

  • Alice says:

    Ciao BibI! Questa pochettina è deliziosa, però non si tratta della mini pochette accessori? Perchè la catenella così dovrebbe essere solo delle mini che vengono sui 150 euro (aumento permettendo!).

  • Alice says:

    p.s. sto ancora aspettando la consegna della cintura e del cerise cles… questi corrieri sono insopportabili… sgrrrunt!!!
    Fra l’altro la Neverfull in damier doveva uscire a novembre… mi informo e vi faccio sapere, anche se non ne ho ancora sentito conferme!

  • bibi says:

    sì sì grazie alice, ho fatto casino io con le foto. tra l’altro sono stata a londra per il ponte, ho trovato tutto incredibilmente caro, non conviene comprare…nulla, forse burberry – ho preso una cintura – ma probabilmente neanche lì. persino mulberry in duty free era folle; compriamo in euro o meglio in dollari ragazze, è folle la sterlina.

  • Alice says:

    Sì la sterlina è folle, meglio lasciar perdere!!!
    La mia cintura di burberry l’avevo pagata 115 euro qui in Italia circa 3 anni fa, magari ti può servire per un confronto? La mia è rosa con il check.
    Guarda, a questo punto neanche comprare negli Usa conviene: ho il mio cerise cles che è fermo in dogana dal 3 novembre e la cintura me la dovevano consegnare oggi con il terzo accesso e non sono passati, però sul pc della tipa del customer care delle poste risultava in consegna.. già devo pagare i dazi doganali di circa 30 euro in più quest’attesa… ho fatto il voto di comprare solo in Europa e tanti saluti. Segnalo che Chanel dovrebbe aver aumentato i prezzi di altri 50 euro, non so se anche Vuitton si avvicina ad un aumento… sobb.. è dura la vita delle ragazze nel 2007!

  • bibi says:

    la cintura l’ho pagata £ 95 (cambio € 141), è nel check classico con la fibbia con la placca, quindi vedi..probabilmente come qui. ma come fa chanel ad aumentare di 50 euro così…e noi giù a compare! d-i-s-s-e-n-n-a-t-e.

  • Alice says:

    La mia invece ha come un cerchietto rotondo su cui c’è scritto Burberry, non so se hai presente. Temo che ormai nulla convenga in UK. Come il falso mito che girava alle superiori per cui i CD costavano poco in UK, poi vai a Londra in vacanza studio ed invece di tornare con 200 cd te ne portavi a casa uno, giusto per souvenier.

Leave a Reply